Corriere dello Sport

Fiorentina

Vedi Tutte
Fiorentina

Serie A Fiorentina, Tello o Zarate: ecco il nodo

Serie A Fiorentina, Tello o Zarate: ecco il nodo
© Getty Images

In vista dell'Inter, il tecnico viola Paulo Sousa è diviso tra il 3-4-2-1 e il 4-2-3-1. Intanto torna a disposizione Tino Costa, mentre non saranno affrettati i tempi del rientro di Badelj

 

venerdì 12 febbraio 2016 12:03

FIRENZE - C'è anche Tino Costa, tra le scelte in più di Sousa in vista dell'Inter: l'argentino ex Genoa, fuori sabato scorso a Bologna a causa di una contusione, ieri si è allenato regolarmente con il resto del gruppo e può quindi essere considerato a disposizione. In casa Fiorentina, però, l'impressione, però, è che Tino Costa sia un'alternativa a Borja Valero per il posto accanto a Vecino, perché di trequartisti o comunque di calciatori adatti al 3-4-2-1 o 4-2-3-1, ce ne sono in abbondanza e allora lo spagnolo sarà utilizzato ancora da mediano per ovviare all'assenza di Badelj: per quest'ultimo, sebbene abbia ripreso ad allenarsi coi compagni, non saranno affrettati i tempi di recupero.

DUBBIO TELLO-ZARATE - Proseguono intanto le prove generali: Sousa alterna 4-2-3-1 e 3-4-2-1. Con la difesa a tre, oltre a Gonzalo Rodriguez e Astori, favorito Roncaglia su Tomovic, che invece tornerebbe favorito se prevalesse la linea a 4 con Alonso "abbassato". Dalla metà campo in avanti, occhi su Tello: ha le caratteristiche per giocare da trequartista nel 3-4-2-1 e da esterno a sinistra nel 4-2-3-1. Semmai, Zarate può diventare un'opzione altrettanto valida se Paulo Sousa dovesse propendere per il primo modulo. Nulla cambia a prescindere per i due posti da assegnare: uno sarà di Ilicic, l'altro di Kalinic. Evidente che le speranze viola di una vittoria preziosa in chiave Champions passano in buona parte dal ritorno al gol del centravanti.

PROBABILI FORMAZIONI

DESIGNAZIONI: ARBITRA MAZZOLENI 

KALINIC PROVA A RIPARTIRE

ARRIVA TELLO

Articoli correlati

Commenti