Fiorentina, Commisso:
Fiorentina
0

Fiorentina, Commisso: "Ribery leggenda, dopo Ronaldo in Italia nessuno come lui"

Il nuovo proprietario della Viola in conferenza stampa fa sognare i tifosi: "Voglio investire e vincere. Chiesa? Ho mantenuto la promessa"

FIRENZE - "Ribery? Ho aperto la cassa e la stanno usando. Ho conosciuto il giocatore e sua moglie, sono bravissime persone. Siamo già arrivati a 24 mila abbonamenti. Speriamo di arrivare a più di 25 mila. Siamo quarti da questo punto di vista, è una statistica incredibile se ci si pensa perché ci sono club come Roma, Lazio, Napoli ed Atalanta che hanno storia ed hanno raggiunto recentemente dei grandi successi. Ringrazio tutti quanti mi hanno dato emozioni dal primo giorno, mi hanno ammorbidito". Lo ha detto il presidente e proprietario della Fiorentina Rocco Commisso, nel corso di una conferenza stampa per la presentazione di alcuni nuovi sponsor che da questa stagione legheranno il proprio nome al club toscano. 

Commisso: "Chiesa? Ho mantenuto la promessa"

"Cosa mi aspetto dalla gara contro il Napoli? Pradè e Barone stanno facendo un lavoro sensazionale - ha aggiunto Commisso - Montella stesso ha fatto un grande lavoro. Ho detto alla squadra che possiamo perdere qualunque gara ma dobbiamo lottare fino alla fine in ogni partita e lavorare duro. Io lavoro duro ogni giorno e mi aspetto che la squadra ed i giocatori facciano lo stesso. Voglio investire e voglio vincere. La promessa fatta all'ospedale 'Meyer' su Federico Chiesa? Ho mantenuto quella promessa, il giocatore non sarà ceduto".

"Spero di portare fortuna a Firenze"

"Mediacom e' stata fondata nel 1995 con fortuna - ha proseguito Commisso - In un certo senso quando l'ho fondata era come la Fiorentina, che è considerata fuori dai grandi club, e quello che abbiamo fatto in 25 anni fa sì che oggi tutti invidiano negli Usa quello che ha fatto Mediacom perche' il fondatore e il Ceo dell'azienda è ancora vivo. Forse porterò un po' di fortuna a Firenze e a un club che forse non ha fatto così bene negli ultimi anni. Ho acquistato questo club perché chi c'era prima non era capace di guadagnare soldi ed ottenere adeguati risultati. Avendo Mediacom come sponsor della prima squadra della Fiorentina questo darà tantissima visibilità perché sarà  sulla maglia della città  più bella d'Italia". Con la scelta di sponsorizzare con la sua azienda, Mediacom, la Fiorentina, farà sì che Rocco Commisso si legherà ancora di più  alla propria realtà calcistica.

Montella: "Commisso vuole costruire una grande Fiorentina"

"Non sono in Italia per business"

"È stato annunciato da qualcuno che Mediacom metterà circa cinque milioni - ha proseguito - Saranno di più di quello che è stato annunciato. Acquisizioni in Italia con Mediacom? Ho già abbastanza problemi in America - ride - Non sono venuto in Italia per fare business. Dopo il giorno della mia presentazione sono tornato a New York e mi sono detto che avrei dovuto fare qualcosa di importante. Non faccio promesse, vedremo quel che faremo".

La Fiorentina punta Berardi

Tutte le notizie di Fiorentina

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

 

Calciomercato in Diretta