Montella furioso:
© FOTO MOSCA
Fiorentina
0

Montella furioso: "Mertens, era simulazione. E poi attaccano Chiesa"

Sfogo dell'allenatore viola al termine della sfida del Franchi contro il Napoli: "Sono orgoglioso della nostra prestazione, ma la sconfitta è immeritatissima. La VAR? Non capisco, sono in cinque e non la usano"

FIRENZE - Vincenzo Montella si è sfogato ai microfoni di Sky Sport al termine del pirotecnico 4-3 del Franchi tra la Fiorentina e il Napoli: "Non meritavamo di perdere, complimenti ai miei ragazzi. Si può discutere di tutti gli episodi, ma è meglio non complicarsi la vita. Non voglio più sentir parlare di Chiesa che è un simulatore, basta! A fine primo tempo c'è un episodio di simulazione di Mertens, ma perché non vanno a vederlo? Non si possono perdere partite del genere, noi ci rimbocchiamo le maniche e andiamo avanti".

Montella sbotta: "Basta dare del simulatore a Chiesa"

"Mi tengo l'intensità dei ragazzi - continua Montella -, il bel gioco e il coraggio. Sono orgoglioso della nostra prestazione, ma la sconfitta è immeritatissima. C'è tanta rabbia, non è il rigore che dà fastidio, ma il ragionamento. La VAR dovrebbe essere un vantaggio, domani, rivedendo la partita star peggio di oggi. Non riesco a capire il ragionamento". 

Montella: "Episodi? Faccio fatica a capire il ragionamento"

L'arrivo di Commisso e l'entusiasmo

Montella prosegue parlando della nuova proprietà e del futuro viola: "Si è creato un entusiasmo incredibile e i tifosi credono in noi dal primo giorno in cui è arrivato Commisso. I ragazzi erano concentratissimi e avevamo molta fiducia, dobbiamo ripartire da questa intraprendenza. Lavoreremo sugli errori, ma questa è la mia Fiorentina. Bisogna continuare a trascinare il pubblico nello stesso modo in cui abbiamo fatto questa sera". 

Montella: "E' questa la Fiorentina che voglio vedere"

L'amarezza della sconfitta

Il tecnico viola prosegue: "Coraggio e sfrontatezza, abbiamo giocato a testa alta contro una squadra fortissima come il Napoli. A casa ci portiamo purtroppo l'amarezza della sconfitta. Il Napoli ha sfruttato tutte le occasioni che ha avuto, soprattutto nel primo tempo. E' giusto continuare a lavorare in questo modo, col tempo metteremo a posto ciò che non va". E su Ribery conclude: "Ribery è un campione, non sta ancora bene ma mi auguro che già alla prossima starà meglio. E' un fuoriclasse anche nel comportamento e sarà un esempio per i giocatori più giovani. 

Montella: "Perché l'arbitro non ha rivisto quei due episodi?"

Tutte le notizie di Fiorentina

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...
SERIE A - 3° GIORNATA
SABATO 14 SETTEMBRE 2019
Fiorentina - Juve 0 - 0
Napoli - Sampdoria 2 - 0
Inter - Udinese 1 - 0
DOMENICA 15 SETTEMBRE 2019
Genoa - Atalanta 1 - 2
Brescia - Bologna 3 - 4
Parma - Cagliari 1 - 3
Spal - Lazio 2 - 1
Roma - Sassuolo 4 - 2
Verona - Milan 0 - 1
LUNEDÌ 16 SETTEMBRE 2019
Torino - Lecce 1 - 2

 

Calciomercato in Diretta