Fiorentina, nuovo stadio più vicino

Altro passo in avanti verso la costruzione del nuovo impianto. E' in corso di definizione la delibera per l'adozione della variante sull'area Mercafir che consentirà la vendita dei terreni

© LAPRESSE

FIRENZE - Buone notizie per la Fiorentina e il suo presidente Rocco Commisso. Nelle scorse ore, infatti, è stato fatto un altro passo avanti dal Comune di Firenze verso la realizzazione del nuovo stadio. Dopo la delibera di indirizzo dello scorso 14 ottobre, a Palazzo Vecchio è stata approvata l'esclusione della variante dalla valutazione ambientale strategica. All'incontro di venerdì scorso tra il Sindaco Nardella e il patron viola Commisso, sono seguite le prime valutazioni approvate dalla giunta comunale. E' inoltre in corso di definizione la delibera per l'adozione della variante sull'area Mercafir, nella zona nord ovest del capoluogo toscano. La suddetta variante consentirà la vendita dell'area in cui verrà realizzato il nuovo impianto del club gigliato. (Ha collaborato Italpress)

Commisso show: suona l'inno della Fiorentina con la fisarmonica
Guarda il video
Commisso show: suona l'inno della Fiorentina con la fisarmonica

Definito l'acquisto dei terreni per il nuovo centro sportivo

La Fiorentina ha reso noto che è stato "completato oggi il processo di acquisto di tutti i terreni destinati a diventare il nuovo centro sportivo della Fiorentina nel Comune di Bagno a Ripoli. Con l'acquisizione odierna dell'ultima parte dei terreni, gia' opzionati, di proprieta' della societa' Veronica, la Fiorentina entra definitivamente in possesso di tutti gli spazi che serviranno a realizzare entro due anni il centro sportivo di 25 ettari, che diventera' il piu' grande d'Italia. Sono gia' iniziati i lavori di messa in sicurezza e pulizia della zona e grazie alla collaborazione con le Istituzioni e la societa' Veronica e' stato completato in totale armonia il trasferimento delle persone che ancora occupavano alcuni spazi dell'area". "Iniziamo dopo soli 4 mesi a mettere le fondamenta della nostra casa. Sara' un'opera bellissima che si inserira' al meglio nel meraviglioso contesto di Bagno a Ripoli, in totale rispetto dell'ambiente e della natura che lo circonda. Voglio ringraziare il sindaco di Bagno a Ripoli Francesco Casini per il suo grande impegno e l'architetto Marco Casamonti di Archea e Associati per la continua e preziosa collaborazione" ha commentato Rocco Commisso prima della sua partenza per seguire la trasferta della Fiorentina contro il Sassuolo.

Commenti