Fiorentina
0

Fiorentina, Iachini: "Contava solo vincere. Vlahovic fuori? Scelta tecnica"

Il tecnico viola: "Il momento è delicato, abbiamo messo in campo alcune cose preparate in settimana ma poi è subentrata la paura. La vittoria qui mancava da tanto, può dare fiducia ai ragazzi per il futuro"

Fiorentina, Iachini:
© LAPRESSE

FIRENZE - "Con i ragazzi lavoriamo da 12 giorni, c'è disponibilità e abbiamo ancora ampi margini di crescita. Tra oggi e la gara di Bologna abbiamo fatto 4 punti, ma lì abbiamo subito il pareggio nel finale per una prodezza del singolo". Così il tecnico della Fiorentina Giuseppe Iachini ha commentato ai microfoni di Sky la sofferta vittoria con la Spal. "Ho visto alcune delle cose che abbiamo preparato in settimana, poi c'è stata un po' di imprecisione nei passaggi che ha fatto subentrare timore e paura, il momento è ancora delicato. Bisogna invertire la tendenza e lo si fa con il lavoro e i risultati. Bene questi tre punti, oggi serviva solo vincere e fare strada. Erano mesi che non si vinceva qui, è una bella iniezione di fiducia per il futuro dei ragazzi". Iachini poi parla della sostituzione di Chiesa: "Bisogna solo ringraziare Federico, fa tutto con grande impegno, ma bisogna capire che viene da un infortunio alla caviglia e sta recuperando la condizione. Chiesa ha gamba e può giocare sulla fascia, ma deve recuperare la condizione ottimale. Una volta che avrò tutti gli elementi a disposizione potrò provare anche a fare altre scelte. Vlahovic? In settimana l'ho visto affaticato, non so se per il lavoro o perchè ha 20 anni. Da allenatore io preparo una prima e una seconda punta, non avendo Cutrone da subito ho preferito cominciare con Boateng per avere una possibilità diversa nella ripresa. La mia è stata una scelta tecnicaha concluso Iachini.

FIORENTINA-SPAL 1-0: LA CRONACA

Iachini: "Cutrone ha margini di crescita importanti"

Tutte le notizie di Fiorentina

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti