Fiorentina
0

Fiorentina, Iachini: "Noi poco pericolosi, in casa non siamo sereni"

Il tecnico viola: "Paradossalmente andiamo meglio in trasferta. Dietro abbiamo sofferto poco, ma davanti non abbiamo creato tanto: serve migliorare nel palleggio"

Fiorentina, Iachini: "Noi poco pericolosi, in casa non siamo sereni"
© Getty Images

FIRENZE - "Oggi ci è mancato qualcosa davanti, non siamo riusciti ad alzarci e creare i presupposti per le nostre giocate. Una situazione che accade più spesso in casa, forse fuori i ragazzi sono più sereni". Questa l'analisi di Beppe Iachini dopo il ko interno della sua Fiorentina contro l'Atalanta. "Dobbiamo migliorare e stare più attenti - ha proseguito a Sky Sport - perchè squadre come la loro ti vengono a prendere alto ed è fondamentale uscire bene dalla prima pressione. Dietro invece siamo stati bravi, non si è sofferto troppo, ma abbiamo sbagliato troppi palloni in uscita. In definitiva siamo stati poco pericolosi. Bisognerà lavorare sul palleggio e l'aspetto tecnico in fase offensiva. Problema di intraprendenza? E' paradossale soffrire di più sul terreno amico, con i tifosi che ci stanno vicini dovremmo avere maggior personalità, ma forse ci sono ancora tensioni risalenti allo scorso anno. Più chance per Vlahovic? Davanti abbiamo 5 attaccanti, tutti molto giovani, come Cutrone, Vlahovic, Chiesa, Sottil e Ghezzal. Io scelgo di volta in volta guardando alla condizione fisica e alla settimana di lavoro" ha concluso Iachini.

FIORENTINA-ATALANTA 1-2 - LA CRONACA

Tutte le notizie di Fiorentina

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti