Fiorentina
0

Fiorentina, Iachini: "Futuro? Mi confronterò con la dirigenza"

Il tecnico: "Chiesa è un ragazzo straordinario: sono contento che sia andato in doppia cifra con le reti di oggi"

Fiorentina, Iachini:

FIRENZE - "I ragazzi sono stati molto bravi, ottima prestazione. Dobbiamo onorare il campionato fino alla fine. E' difficile giocare ogni tre giorni, ma riusciamo ad essere compatti e ad avere il giusto atteggiamento". Lo ha dichiarato il tecnico della Fiorentina, Beppe Iachini, ai microfoni di Sky dopo la gara con il Bologna: "Chiesa? Ragazzo stupendo e ottimo giocatore. Oggi ho preferito metterlo più vicino alla porta e vorrei farlo arrivare al suo record di gol in Serie A, con la tripletta di oggi è arrivato in doppia cifra e sono contento che ci sia riuscito. Sono felice per la squadra, i non è facile giocare con gli obiettivi già raggiunti. Quando sono arrivato la squadra era in difficoltà, l'ambiente era caldo, c'era una salvezza da conquistare e ci siamo compattati e siamo stati bravi ad uscire dalle difficoltà. Considero questo risultato come l'ottavo utile consecutivo, perché a Roma è come se non avessimo perso. Commisso? Lo sento sempre. E' soddisfatto del lavoro che ho fatto: all'inizio, come tutta la società era un po' impaurito dalla situazione. Futuro? Non ne voglio parlare, ci sarà un confronto con la dirigenza, con la quale i rapporti sono ottimi"

FIORENTINA-BOLOGNA 4-0: LA CRONACA

Tutte le notizie di Fiorentina

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti