Commisso: "Fiducia a Iachini, ma la Fiorentina deve fare di più"

Il patron viola: "Siamo una squadra forte, ma le ultime gare non mi sono piaciute. Sarri? Ho incontrato Spalletti e Prandelli, ma non per la panchina"

FIRENZE - "In queste due giornate la squadra non mi è piaciuta, ma ho ribadito la fiducia a Iachini anche se di certo i risultati devono arrivare". Parola del presidente della Fiorentina Rocca Commisso che, dopo il difficile avvio di campionato della sua squadra, ha incontrato Beppe Iachini insieme al resto della dirigenza in un hotel del centro di Firenze. "L'allenatore non è mai stato in discussione e si va avanti con lui, leggo tante cose che non sono giuste. Sarri? Con lui nessun incontro, ho visto Spalletti e Prandelli a Palazzo Vecchio ma non per la panchina. Oggi ho spiegato a Iachini che deve parlare con la squadra e fare meglio, perchè siamo forti e la gara con lo Spezia non mi è piaciuta. Parlerò anche io ai ragazzi per fargli capire che siamo uniti e abbiamo lo stesso obiettivo". Poi la chiosa finale di Commisso: "Non ho dato nessun ultimatum, fra un a settimana torno in America".

Fiorentina, Sarri e Spalletti possibili sostituti di Iachini
Guarda il video
Fiorentina, Sarri e Spalletti possibili sostituti di Iachini

Commenti