Fiorentina in finale di Conference: 3-1 al Basilea con Barak e Gonzalez

La doppietta dell'argentino manda porta la semifinale ai supplementari: all'ultimo respiro arriva la zampata di Barak che vale la finale col West Ham
3 min

BASILEA - La Fiorentina ribalta il 2-1 dell'andata e batte il Basilea 3-1 dopo i tempi supplementari, staccando il biglietto che vale la finale di Conference League il prossimo 7 maggio a Praga, contro il West Ham. Ma ci sono voluti i tempi supplementari per far esplodere la gioia viola: in quelli regolamentari è arrivata la doppietta di Nico Gonzalez che, inframezzata dal momentaneo 1-1 di Amdouni, ha mandato la contesa all'extra time. Lunghissimo quest'ultimo, con il gioco interrotto per una decina di minuti a causa di un malore di un tifoso viola sugli spalti. E all'ultimo respiro, quando ormai si respirava l'atmosfera dei calci di rigore, è arrivata la zampata vincente di Barak: proprio lui, nativo della Repubblica Ceca, vale il pass per Praga. 

Doppietta di Gonzalez, ai supplementari decide Barak

Dopo un inizio di gara senza particolari emozioni, la Fiorentina si scuote e, crea un'occasione interessante al 31' quando Nico Gonzalez su cross di Biraghi, non trova la porta di testa. Ma sono le prove generali del vantaggio viola: al 35' ancora Biraghi al cross (da corner), Nico Gonzalez, di nuovo di testa, spedisce il pallone alle di Hitz, 0-1. La Fiorentina cerca, e sfiora, anche il raddoppio al 42', quando Bonaventura, servito da Dodò, ha un'occasionissima di testa, sventata alla grande da Hitz. Nella ripresa arriva il pari del Basilea: lo realizza Amdouni (che già aveva colpito nei minuti finali dell'andata) superando al 55' Igor e battendo Terracciano. Assorbito il contraccolpo, la Fiorentina cerca e trova il nuovo vantaggioal 72' con Nico Gonzalez che si avventa su un cross deviato di Dodò e lo spinge in rete, 1-2: parziale che prolunga la sfida ai supplementari. Extra time lunghissimo (il gioco si ferma per circa 10' per un problema a un tifoso viola sugli spalti, necessari i soccorsi) nel quale è la Fiorentina a provarci di più: i viola vengono premiati al 129', quando Barak riceve la sponda di Jovic e insacca il 3-1. 

In finale ci sarà il West Ham: 1-0 all'Az

Sarà il West Ham l'altra finalista di Conference League: gli inglesi, dopo il successo in casa nella gara d'andata (per 2-1), si sono imposti anche al ritorno, in casa dell'Az Alkmaar, con il risultato finale di 1-0, grazie alla rete arrivata al 94' firmata da Fornals. Sarà quindi la squadra inglese a contendersi il trofeso il prossimo 7 giugno a Praga con la Fiorentina.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti