Frosinone, Stirpe:
© Bartoletti
Frosinone
0

Frosinone, Stirpe: "Resterà chi ha voglia di lottare"

Il presidente: "Baroni? Ci incontreremo e decideremo il futuro"

FROSINONE - "In questa stagione le cose buone da ricordare sono poche, mentre ce ne sono molte di negative da cui prendere spunto. Per rifletterci sopra ed eliminarle per costruire un buon futuro". Il presidente del Frosinone, Maurizio Stirpe, è intervenuto ai microfoni di Radio Rai dopo l'ultima gara di campionato, contro il Chievo: "Questo - prosegue il presidente - è l'unico modo per capire se abbiamo ancora il dna per cercare di raggiungere obiettivi importanti. I tifosi si meritano un Frosinone competitivo e prima di parlare di immediata risalita bisogna fare un progetto vincente, che preveda passione, entusiasmo, voglia di raggiungere certi risultati. Senza dubbio devono restare i giocatori che hanno in animo la voglia di combattere per obiettivi di un certo rilievo. Baroni? Al momento non è ancora possibile parlare della sua posizione: ci incontreremo la prossima settimana. Le decisioni saranno prese la prima settimana di giugno”.

Tutte le notizie di Frosinone

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta