Corriere dello Sport

Genoa

Vedi Tutte
Genoa

Serie A Genoa, Biraschi: «Bella la prima da titolare, voglio la salvezza»

Serie A Genoa, Biraschi: «Bella la prima da titolare, voglio la salvezza»
© LaPresse

Il difensore: «Ero emozionato, ma la partita era troppo importante per pensarci». Simeone tra piscina e palestra.

Sullo stesso argomento

 

mercoledì 10 maggio 2017 18:22

GENOVA - La prima da titolare in Serie A non si dimentica. Lo sa bene Davide Biraschi, sceso in campo tra gli 11 di Juric per la prima volta in campionato: "Ero emozionato - ha dichiarato oggi dal ritiro siciliano del Grifone - ma sapevo di dover restare calmo. Era troppo alta la posta in gioco, troppo importante puntare alla vittoria. Ora bisogna fare risultato a Palermo e nelle gare dopo, per non ridurci a fare i conti con i risultati delle concorrenti. La decisione del presidente di mandarci in ritiro è servita per comprendere la delicatezza della situazione e a restare ancora più uniti. Arrivando da una categoria differente, avevo messo in preventivo un periodo di ambientamento per adattarmi a ritmi superiori. Con il senno di poi credo di poterci stare nella massima serie". Obiettivi per il futuro? "Ora l’importante è concludere al meglio e raggiungere la salvezza, poi a fine stagione c'è l’Europeo Under 21" ha spiegato il difensore.

TUTTO SUL GENOA

NEWS DAL CAMPO - Terzo giorno di ritiro in Sicilia. Sul terreno di gioco la squadra, sotto le direttive di mister Juric, è stata sottoposta, dopo i torelli in avvio, ad azioni dinamiche in ripetizione, con l’assistenza del vice Corradi e dei collaboratori Murgita e Ostojic. Per la prima volta si è riaffacciato sul campo Simeone, limitatamente a pochi scampoli, impegnato in un programma specifico tra piscina e palestra. In serata è annunciato l’arrivo dell’attaccante Pellegri, a segno nel match dell’Italia U.17 con la Turchia nella sfida che è costata agli azzurrini l’eliminazione dall’Europeo.

PANDEV: "AVANTI CON QUESTO SPIRITO"

Articoli correlati

Commenti