Genoa, Ballardini: "Buona partita dopo un avvio timido"

Il tecnico: "Siamo cresciuti fino al 2-1 e abbiamo creato anche delle situazioni per pareggiare contro una Juve che sta bene fisicamente"
Genoa, Ballardini: "Buona partita dopo un avvio timido"© Getty Images
TagsBallardiniRovella

TORINO - "Dopo l'avvio timido abbiamo preso campo giocando con personalità, poi abbiamo pagato la fatica anche con errori di lucidità e problemini muscolari: ma il Genoa mi è piaciuto". Lo ha dichiarato il tecnico del Genoa, Davide Ballardini a Sky dopo la gara con la Juventus: "Siamo cresciuti fino al 2-1 e abbiamo creato anche delle situazioni per pareggiare contro una Juventus che sta bene fisicamente: abbiamo fatto una buona partita dopo un avvio timido. Ora pensiamo già al Milan: voglio vedere una squadra che sappia gestire palla e attaccare con più giocatori. Alle punte, di solito, occorre dare sempre fiducia. Noi invece facciamo girare tutti, per farli sentire coinvolti. La bravura di questi ragazzi sta nella capacità di tirare fuori sempre la prestazione anche non giocando con grande continuità. Abbiamo tanti giovani. Qualcuno, ad esempio Rovella, in certe situazioni deve essere meno ingenuo: temporeggiare, non farsi attaccare. Non ho dubbi che crescerà e diventerà un giocatore da Juve. Futuro? Per ora pensiamo a questa stagione. Finora siamo stati bravi, ma non basta: ci dobbiamo confermare nel finale e terminare la stagione come si deve, il resto viene da sè".

Kulusevski-Morata-McKennie: la Juve non stecca, che tris al Genoa
Guarda la gallery
Kulusevski-Morata-McKennie: la Juve non stecca, che tris al Genoa

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti