Spezia, Italiano amaro: "Non riusciamo ad essere costanti"

L'allenatore: "Sapevamo che avremmo sofferto fino alla fine. Crediamo ancora nella salvezza: restare in Serie A darebbe moltissima consapevolezza"
Spezia, Italiano amaro: "Non riusciamo ad essere costanti"© ANSA

GENOVA - Dopo la sconfitta per 2-0 in casa del GenoaVincenzo Italiano, allenatore dello Spezia, è intervenuto a Sky Sport: "Uno dei nostri problemi è che in questo momento non riusciamo ad essere costanti in attenzione e concentrazione come visto due giorni fa con l'Inter. E' difficile, gli altri sono più forti di noi già dall'inizio e se non ci mettiamo furore e cattiveria giusti è normale fare fatica. All'inizio fuori casa riuscivamo ad incidere e fare punti. Anche oggi nel primo tempo abbiamo creato: in questo momento non siamo bravi a metterla dentro, soprattutto in trasferta. Ma lo Spezia sapeva che quest'anno sarebbe arrivato a giocarsela all'ultima giornata, soffrendo. Questi atteggiamenti che non riesco a vedere nei ragazzi sono quelli che forse avevo anche io nei primi anni in Serie A. Per lo Spezia sarebbe fondamentale restare in questa categoria, sono convinto che lì può arrivare quella crescita. In questo momento alterniamo momenti belli ad altri in cui non siamo solidi e concediamo troppo. In altre situazioni, poi, attacchiamo la spina e siamo concentratissimi. La permanenza in categoria dà grande consapevolezza".

Scamacca e un gioiello di Shomurodov, il Genoa stende lo Spezia
Guarda la gallery
Scamacca e un gioiello di Shomurodov, il Genoa stende lo Spezia

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti