Corriere dello Sport

Inter

Vedi Tutte
Inter

Sneijder stende l'Inter. Esordio per Jovetic

Sneijder stende l'Inter. Esordio per Jovetic
© Getty Images

A Istanbul l'amichevole col Galatasaray decisa da un gol dell'ex. Nella ripresa prima presenza in nerazzurro per il nuovo acquisto

Sullo stesso argomento

 

domenica 2 agosto 2015 18:14

ROMA - Finisce con il più classico del gol dell'ex l'amichevole dell'Inter a Istanbul. Dalla tana del Galatasaray i nerazzurri escono sconfitti (quarto ko consecutivo dall'inizio della stagione) per la rete nel secondo tempo di Sneijder, ispirato dall'altro ex interista Podolski. Per Mancini, osannato dai suoi ex tifosi all'inizio della partita, buone indicazioni con l'esordio di Miranda, titolare al centro della difesa con Murillo, e quello del nuovo arrivato Jovetic entrato nella ripresa. Neanche convocato Felipe Melo, che radiomercato continua a dare in procinto di trasferirsi proprio a Milano. 

94' FINISCE QUI: 1-0 GALATASARAY
Il gol nel secondo tempo di Sneijder decide l'amichevole di Istanbul. Buone indicazioni per Mancini al di là del risultato

77' ALTRI CAMBI PER L'INTER
Via Hernanes per DiMarco, fuori Kondogbia per Gnoukouri e Icardi per Longo. Nel Galatasaray fuori Podolski e Sneijder tra gli altri

63' JOVETIC, ESORDIO CON L'INTER
Il montenegrino entra al posto di Palacio. Dentro anche Ranocchia e Montoya per Miranda e Santon

60' GALA VICINO AL RADDOPPIO
Karakan, appena entrato, in diagonale sfiora il palo della porta di Handanovic

54' SNEIJDER! GALATASARAY IN VANTAGGIO!
Podolski se ne va sulla sinistra e scarica all'indietro per l'olandese che controlla in area e di sinistro sul primo palo infila Handanovic

53' HERNANES E PALACIO PERICOLOSI
Il 'Profeta' non riesce a concludere sottomisura, qualche minuto dopo l'argentino di sinistro impegna il portiere avversario

SI RIPARTE: FUORI GUARIN, DENTRO BROZOVIC
I nerazzurri in campo nella ripresa a Istanbul con il croato a centrocampo

45' FINE PRIMO TEMPO: 0-0
Un giallo a Podolski nel finale di tempo per un fallo su Kovacic. Un'occasione fallita per l'Inter da segnalare, con Palacio a innescare Guarin anticipato da Chedjou 

35' ANCORA 0-0
Un'altra occasione per il Galatasaray con Podolski che manda alto di testa.

25' TIME OUT PER IL CALDO
Si ferma il gioco per rinfrescarsi e bere, c'è un gran caldo a Istanbul. Partita vera, accesa, con interventi duri e ottima velocità. Il Galatasaray sabato ha la prima uscita ufficiale che vale la Supercoppa turca

14' ICARDI, CHE OCCASIONE
Kovacic verticalizza splendidamente per il compagno di squadra che si invola verso Muslera ma gli conclude addosso

9' YILMAZ, GOL ANNULLATO
Arriva il gol turco: Handanovic non trattiene una conclusione potente dalla distanza, si avventa sul pallone l'attaccante che ribadisce in rete colpendo però con un braccio sul rimpallo con Handanovic in uscita. Dopo qualche protesta arriva la decisione dell'arbitro che annulla la rete. 

8' PODOLSKI VICINO AL GOL. RISPONDE ICARDI
Kovacic perde palla sulla sua trequarti dopo il pressing di Burak Yilmaz, il Galatasaray imposta in velocità e la palla finisce al tedesco che conclude addosso a Handanovic in uscita. Replica immediata nerazzurra con Icardi che arriva alla conclusione, parata da Muslera.  

19 CALCIO D'INIZIO
Prima palla giocata dai nerazzurri. Sneijder va a salutare Mancini

18.55 MANCINI PREMIATO A BORDOCAMPO
Maglia numero 9 del Galatasaray e una targa per il tecnico italiano, salutato dagli applausi di tutto lo stadio per il suo passato alla guida dei giallorossi



FORMAZIONI UFFICIALI

GALATASARAY: 1 Muslera; 55 Sabri, 21 Chedjou, 22 Balta, 13 Telles; 8 Selçuk Inan, 5 Kisa, 7 Öztekin; 10 Sneijder; 11 Podolski, 17 Yilmaz.
A disposizione: 67 Iscan, 38 Çamdal, 23 Carole, 29 Adin, 52 Çolak, 18 Gümüs, 20 Karacan, 35 Kurtulus, 6 Dzemaili, 14 Rodriguez, 9 Bulut, 19 Yildirim, 28 Günter.
Allenatore: Hamza Hamzaoglu

INTER: 1 Handanovic; 21 Santon, 25 Miranda, 24 Murillo, 5 Juan Jesus; 13 Guarin, 10 Kovacic, 7 Kondogbia; 88 Hernanes; 8 Palacio, 9 Icardi.
A disposizione: 30 Carrizo, 46 Berni, 14 Montoya, 12 Longo, 23 Ranocchia, 27 Gnoukouri, 77 Brozovic, 35 Jovetic, 93 Dimarco. 
Allenatore: Roberto Mancini

Per Approfondire

Commenti