Inter
0

Inter, Spalletti: «Nainggolan super con le sue vampate di aggressività» 

Il tecnico nerazzurro: «Sono particolarmente orgoglioso di aver riportato questo club importantissimo in Europa, dove merita di stare»

MILANO - "Roma, Zenit e Inter sono tutte avventure di grande valore. Non nascondo però che essere riusciti a riportare dopo molto anni questo importantissimo club dove merita è qualcosa di cui vado particolarmente fiero e orgoglioso". Lo ha detto il tecnico dell'Inter Luciano Spalletti, intervistato dall'Uefa nel Champions League Magazine precedente alla prima giornata della stagione 2018/19. "La storia dell'Inter non può e deve essere un peso - ha proseguito -. Anzi deve essere un enorme stimolo per lasciare un segno ed entrarne a farne parte".

NAINGGOLAN - Un segno che l'Inter vuole lasciare, come dimostrato anche dai colpi del mercato estivo, su tutti Radja Nainggolan. "Ha un modo di giocare da assaltatore, con queste vampate di aggressività, che può darci qualcosa di diverso, qualcosa che non avevamo in questa squadra", ha detto Spalletti. Chiusura dedicata all'obiettivo in Europa: "È semplice, l'obiettivo principale è passare il turno".

Spalletti: "Vittoria che porta entusiasmo"

Vedi tutte le news di Inter

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta