Inter
0

Inter, esplode il caso Nainggolan: sospeso a tempo indeterminato!

Dopo il ritardo con cui si è presentato all'allenamento di stamani il belga è stato punito: per lui è in arrivo anche una multa salata e la non convocazione almeno per il Napoli

MILANO - All'Inter è esploso il caso Nainggolan. Dopo il ritardo con cui si è presentato all'allenamento di stamani il belga è stato sospeso a tempo indeterminato dal club: per lui è in arrivo una multa salata e la non convocazione almeno per il match di mercoledì contro il Napoli. Da vedere se tornerà sabato prossimo in occasione della trasferta di Empoli o direttamente per la sfida di Coppa Italia di domenica 13 gennaio a San Siro contro il Benevento.

QUANTI GUAI - Il ritardo di stamani è solo l'ultimo di una mini-serie di comportamenti non professionali avuti dall'ex romanista in questi primi mesi in nerazzurro. Radja ha giocato poco a causa di 3 infortuni che lo hanno costretto a saltare diverse partite importanti (su tutte quelle contro Psv, Roma e Juventus). Era rientrato ieri sera al Bentegodi di Verona dove non ha offerto una prestazione esaltante nei 60 minuti in cui è rimasto in campo. Il match contro i gialloblu per lui doveva comunque essere una "ripartenza" ed invece sarà costretto a fermarsi per motivi disciplinari.

TRASPARENZA - Stamani alla Pinetina l'ad Marotta e il da Ausilio hanno comunicato a Nainggolan la decisione del club, che poi alle 14 ha anche emesso un comunicato stampa sulla vicenda. «FC Internazionale Milano comunica che Radja Nainggolan è momentaneamente sospeso dall'attività agonistica per motivi disciplinari».

VIA ANCHE DA INSTAGRAM - Dopo la sospensione momentanea dall'attività agonistica il centrocampista dell'Inter ha deciso di bloccare il suo account ufficiale su Instagram. Non si tratterebbe però di una richiesta arrivata dal club nerazzurro ma di una scelta personale dello stesso calciatore.  

 

Vedi tutte le news di Inter

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti