Spalletti:
© ANSA
Inter
0

Spalletti: "Futuro? Sto a casa"

Il tecnico ex Inter ha parlato a margine dell'evento The Coach Experience: "Onorato della mia esperienza in nerazzurro, mi ha lasciato moltissime belle storie da portare con me e me le terrò caramente"

RIMINI - Luciano Spalletti ha salutato l'Inter al termine di questa stagione. Due anni intensi, fatti di alti e bassi, ma durante i quali il tecnico di Certaldo è riuscito a riportare i nerazzurri in Champions League. Anche l'addio al club è stato disteso, senza polemiche, con l'allenatore che ha anche elogiato e ringraziato i tifosi per le due stagioni vissute sotto la Madonnina. Spalletti, intanto, ospite a "The Coach Experience", l'evento in corso alla Fiera di Rimini organizzato dall'Assocazione Italiana Allenatori Calcio e SGPlus, dedicato ad allenatori, professionisti del mondo del calcio e appassionati, ha riavvolto ill nastro: "Sono onorato di aver avuto la possibilità di allenare l'Inter, mi ha lasciato moltissime belle storie da portare con me e me le terrò caramente".

Anno sabbatico

Così come l'illustre collega Massimiliano Allegri, Spalletti ha deciso di prendersi un anno sabbatico e, dopo aver dichiarato che si prenderà cura delle proprie terre e tornerà a produrre vino, a proposito di futuro è chiaro: "Sono uno che quando fa questo lavoro qui, lascia da parte altre situazioni familiari e personali per svilupparlo bene, per cui vi entro dentro con passione e sentimento e ne traggo sempre cose che mi lasciano una finestra aperta per quello che deve essere e impostare il futuro. Tutti abbiamo da rendere conto sempre a chi sceglie e io non sono stato scelto, quindi sto a casa". Per Spalletti si era paventata la possibilità di allenare la nuova Fiorentina di Rocco Commisso, ma proprio nelle ultime ore il numero uno dei viola ha confermato il tecnico Montella. L'ultima battuta Spalletti la dedica proprio all'Aeroplanino: "Mi fa piacere che sia rimasto, perchè quella di quest'anno è la sua squadra e il suo lavoro, quello della stagione scorsa è stato un lavoro parziale e di conseguenza quello che è venuto fuori non dà merito alla qualità della persona e dell'allenatore". 

Spalletti, 60 secondi di perle Zen

Tutte le notizie di Inter

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

SERIE A - 7° GIORNATA
SABATO 05 OTTOBRE 2019
Spal - Parma 1 - 0
Verona - Sampdoria 2 - 0
Genoa - Milan 1 - 2
DOMENICA 06 OTTOBRE 2019
Fiorentina - Udinese 1 - 0
Atalanta - Lecce 3 - 1
Bologna - Lazio 2 - 2
Roma - Cagliari 1 - 1
Torino - Napoli 0 - 0
Inter - Juve 1 - 2
MERCOLEDÌ 18 DICEMBRE 2019
Brescia - Sassuolo 20:45

 

Calciomercato in Diretta