D'Ambrosio:
© Inter via Getty Images
Inter
0

D'Ambrosio: "Sanchez farebbe comodo all'Inter. Conte? Un vincente"

Il difensore nerazzurro ha parlato anche di Romelu Lukaku: "Ha uno strapotere fisico che è al di sopra della norma". E su Sensi aggiunge: "Non credevo che fosse così forte tecnicamente"

ROMA - La nuova Inter di Antonio Conte prende forma, in attesa di altri possibili rinforzi. L'inserimento dei nuovi, assicura Danilo D'Ambrosio ai microfoni di Sky, procede nel migliore dei modi, soprattutto per quanto riguarda gli italiani come Sensi e Barella, "che conoscono il campionato italiano, che di per sé è abbastanza difficile, per cui non hanno bisogno di integrarsi". E a proposito dei nuovi, "pensavo che Sensi fosse un ottimo giocatore ma non così forte tecnicamente". Il colpo dell'estate è stato però Lukaku: "Ha uno strapotere fisico che è al di sopra della norma", riconosce D'Ambrosio, che sarebbe ben felice di dare il benvenuto anche ad Alexis Sanchez. "E' un giocatore valido, che nell'uno contro uno ti può mettere in difficoltà. Potrebbe far comodo a qualsiasi squadra".

Conte, l'Inter e l'entusiasmo

"All'inizio di questa stagione c'è sicuramente tanto entusiasmo, ma al tempo stesso siamo molto concentrati e abbiamo tanta voglia di fare bene, perché ci sono tutti i presupposti per poterlo fare - ha poi allargato il discorso D'Ambrosio -. Senza parlare di obiettivi, noi non ci poniamo limiti: lavoriamo duramente ogni giorno per fare un campionato di vertice, ma non possiamo e non dobbiamo fare il passo più lungo della gamba. Dobbiamo pensare partita per partita e dare sempre il 100 percento. Non si tratta di scaramanzia, pensiamo al lavoro quotidiano". Per quanto riguarda l'arrivo di Conte in panchina, "ci ha portato entusiasmo ma soprattutto ha alzato di un bel po' l'asticella. Inoltre ci ha investito di grande responsabilità: sappiamo che dobbiamo dare tutti qualcosa in più. Stiamo lavorando duramente dal punto di vista fisico, con allenamenti impegnativi. E dal punto di vista mentale Conte e il suo staff sono dei vincenti". Cambia anche il modulo, col passaggio alla difesa a tre: "Mi piace giocare in questo ruolo, anche se ci sono dei meccanismi da assimilare. Ognuno di noi ha delle giocate da fare, dipendiamo l'uno dall'altro, proviamo quotidianamente". (In collaborazione con ItalPress)

Lukaku: "Mi voleva la Juve, ma ho scelto l'Inter perché credono in me"

Tutte le notizie di Inter

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...
SERIE A - 12° GIORNATA
VENERDÌ 08 NOVEMBRE 2019
Sassuolo - Bologna 3 - 1
SABATO 09 NOVEMBRE 2019
Brescia - Torino 0 - 4
Inter - Verona 2 - 1
Napoli - Genoa 0 - 0
DOMENICA 10 NOVEMBRE 2019
Cagliari - Fiorentina 5 - 2
Lazio - Lecce 4 - 2
Sampdoria - Atalanta 0 - 0
Udinese - Spal 0 - 0
Parma - Roma 2 - 0
Juve - Milan 1 - 0

Calciomercato in Diretta