Inter, Lukaku si sfoga su Instagram:
Inter
0

Inter, Lukaku si sfoga su Instagram: "Cori razzisti? È vergognoso!"

Dopo gli insulti e i 'buu' ricevuti a Cagliari, l'attaccante nerazzurro ha pubblicato un lungo post nel quale si appella alle varie istituzioni: "Spero che le federazioni di tutto il mondo reagiscano con forza su tutti i casi di discriminazione"

ROMA - Romelu Lukaku è stato accolto a braccia aperte dai tifosi dell'Inter e l'attaccante belga ha ripagato la loro fiducia segnando due gol nelle prime due giornate. Nell'ultima partita però, quella contro il Cagliari, è stato bersagliato dai 'buu' razzisti, allo stesso modo di Matuidi, Kean e Muntari, sempre presi di mira dagli insulti di quei pochi tifosi, che purtroppo, riescono sempre a farsi sentire. Il centravanti ex Manchester United si è sfogato con un post su Instagram: “Nell’ultimo mese molti giocatori hanno subito insulti razzisti - scrive il belga sui social-, a me è capitato ieri. Il calcio è un gioco che deve essere goduto da tutto e non dovremmo accettare nessuna forma di discriminazione che rappresenta una vergogna per il nostro sport. Spero che le federazioni di tutto il mondo reagiscano con forza su tutti i casi di discriminazione“.

Domanda sui cori rivolti a Lukaku: scoppia lite in sala stampa

Lo sfogo di Romelu Lukaku

Il belga ha poi proseguito, rivolgendosi non solo alle varie istituzioni, ma anche al mondo dei social media: “I social media (Instagram, Twitter, Facebook) devono funzionare meglio, così come le società, perché ogni giorno si vedono commenti razzisti sotto i post delle persone di colore… se ne parla da anni ma non si è ancora fatto nulla. Signore e signori, è il 2019, invece di andare avanti stiamo andando indietro e penso che, in quanto giocatori, dobbiamo essere uniti per conservare questo gioco pulito e divertente per tutti”.

Conte: "Ululati a Lukaku? Non li ho sentiti"

Tutte le notizie di Inter

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...
SERIE A - 1° GIORNATA
SABATO 19 SETTEMBRE 2020
Fiorentina - Torino 1 - 0
Verona - Roma 0 - 0
DOMENICA 20 SETTEMBRE 2020
Parma - Napoli 0 - 2
Genoa - Crotone 4 - 1
Sassuolo - Cagliari 1 - 1
Juve - Sampdoria 3 - 0
LUNEDÌ 21 SETTEMBRE 2020
Milan - Bologna 2 - 0
MERCOLEDÌ 30 SETTEMBRE 2020
Benevento - Inter 18:00
Udinese - Spezia 18:00
Lazio - Atalanta 20:45