Inter
0

Inter, Conte: "Grande feeling con i ragazzi. Mercato? Non ci sono tanti soldini"

Le dichiarazioni del tecnico nerazzurro dopo la vittoria con il Cagliari in Coppa Italia: "E' stata un'ottima risposta da parte di tutti i ragazzi"

Inter, Conte:
© LAPRESSE

MILANO - "Con questi ragazzi c'è una buona sintonia e un buon feeling, sono ragazzi per bene, hanno voglia di fare e quando hai un gruppo del genere devi essere contento di averli a disposizione". Antonio Conte elogia i suoi ragazzi al termine di Inter-Cagliari 4-1, gara valevole per gli ottavi di finale di Coppa Italia. Dopo lo stop interno contro l'Atalanta in campionato, l'Inter torna a vincere e convincere nonostante numerosi cambi nell'11 titolare: "E' stata un'ottima risposta da parte di tutti i ragazzi - ha sottolineato Conte ai microfoni Rai - Alcuni non giocavano da diverso tempo, lo stesso Barella veniva da un infortunio e oggi era la prima partita che faceva dall'inizio. Sono contento perché ci sono state prestazioni positive da ragazzi come Dimarco, lo stesso Lazaro ha fatto una buona partita e Borja Valero si è confermato un elemento che sta facendo molto bene". Nota di merito anche per Alexis Sanchez, tornato in campo proprio questa sera: "Sono contento anche per Sanchez: è inevitabile che ci voglia ancora un po' per vedere il vero Sanchez ma sta recuperando e sta tornando a disposizione e questo per noi è molto importante".

Inter-Cagliari: curiosità e statistiche

Inter, le parole di Conte dopo il Cagliari

Poi l'elogio complessivo a tutto il gruppo: "Fin da subito si è stabilito un bel feeling con i ragazzi, hanno sposato l'idea di calcio. Ci sono dei margini di miglioramento, soprattutto nella fase di pressione. A volte ci capita di abbassarci e di diventare un po' passivi. Ai ragazzi spiego di rimanere attivi anche nella nostra metà campo. Ma ci stiamo lavorando e la cosa che mi riempe di soddisfazione è il fatto che abbiano sposato l'idea delle due punte con centrocampisti che si inseriscono". Ma il pensiero si sposta inevitabilmente sul campionato con la Juventus in testa dopo 19 giornate nonostante l'ottimo ruolino di marcia dei nerazzurri: "Abbiamo fatto un girone d'andata importante perché fare 46 punti e farli come li abbiamo fatti noi, affrontando delle problematiche, non era semplice. Le difficoltà ci hanno fortificato e questo spiega il perché abbiamo ottenuto tutti questi punti. Nel girone di ritorno sarà difficile, lo sappiamo, ci sarà da giocare, da lottare e da crescere. Si è iniziato un percorso, siamo all'inizio e bisogna avere pazienza per assimilare tutto". Infine sul mercato: "Marotta è stato molto chiaro nel dire che non ci sono tanti soldini. Dovremo essere bravi, eventualmente, a trovare delle situazioni che per tanti motivi ci possono portare dei benefici". (in collaborazione con Italpress)

Tutte le notizie di Inter

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Squadra PT Squadra PT
Juve 63 Sassuolo 32
Lazio 62 Cagliari 32
Inter 54 Fiorentina 30
Atalanta 48 Udinese 28
Roma 45 Torino 27
Napoli 39 Sampdoria 26
Milan 36 Genoa 25
Verona 35 Lecce 25
Parma 35 Spal 18
Bologna 34 Brescia 16
SERIE A - 26° GIORNATA
SABATO 29 FEBBRAIO 2020
Lazio - Bologna 2 - 0
Napoli - Torino 2 - 1
DOMENICA 01 MARZO 2020
Lecce - Atalanta 2 - 7
Cagliari - Roma 3 - 4
DOMENICA 08 MARZO 2020
Parma - Spal 0 - 1
Milan - Genoa 1 - 2
Sampdoria - Verona 2 - 1
Udinese - Fiorentina 0 - 0
Juve - Inter 2 - 0
LUNEDÌ 09 MARZO 2020
Sassuolo - Brescia 3 - 0

Calciomercato in Diretta