Inter
0

Inter, Conte furioso: lascia San Siro senza parlare

Il tecnico nerazzurro non ha rilasciato l’intervista post-gara dopo il pareggio contro il Cagliari: polemiche per il rosso a Lautaro Martinez. Il vice Stellini: "Via perché influenzato"

Inter, Conte furioso: lascia San Siro senza parlare
© LAPRESSE

MILANO - L’Inter pareggia contro il Cagliari, nel finale succede il finimondo con l’espulsione di Lautaro Martinez e Antonio Conte lascia San Siro senza la consueta intervista post-gara. Il tecnico nerazzurro era apparso visibilmente furioso in occasione del rosso all’argentino e aveva chiesto spiegazioni all’arbitro Manganiello.

Lautaro, cosa è successo?

L’arbitro, al fischio finale, si è recato subito verso gli spogliatoi, accerchiato dai giocatori dell'Inter e anche dal tecnico nerazzurro Antonio Conte, decisamente polemico nei confronti del direttore di gara. Tra i calciatori, atteggiamento più aggressivo da parte di Berni, D'Ambrosio e Ranocchia, mentre il team manager Oriali ha cercato di allontanare i giocatori e lo staff dall'arbitro. A scatenare le polemiche è stata l’espulsione di Lautaro Martinez. L'argentino, uscendo dal campo dopo il rosso, ha preso a calci e pugni una vetrata della scalinata che porta agli spogliatoi. Il rischio ora è che l'attaccante nerazzurro possa saltare il derby contro il Milan, in programma tra due giornate.

Altro pari per l'Inter: Conte punito da Nainggolan

Stellini: “Conte influenzato”

Il vice allenatore Stellini ha spiegato il motivo: “A fine primo tempo ha impiegato un po’ per trovare le energie per parlare alla squadra, non stava bene lui come Skriniar che ha sostituito per un attacco influenzale - ha detto a Sky Sport -. A fine partita non l’ho visto, è andato via velocemente il mister". Su Lautaro: “Il perché fosse così nervoso deve essere ricercato in lui o nell’ambiente in generale. L’arbitro non è stato bravo a mantenere la calma, ha gestito la gara creando tensione e il metro che ha usato per tutta la partita andrebbe cambiato nel finale di gara e il giocatore si è lasciato prendere dalla tensione. Siamo usciti con 4 cartellini gialli e sono eccessivi rispetto alla gara. C’è stato il contatto su Young, quello su Bastoni e la trattenuta su Lautaro e Lukaku e non ha usato lo stesso metro che ha usato nel resto della partita”.

Tutte le notizie di Inter

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Squadra PT Squadra PT
Juve 60 Cagliari 32
Lazio 56 Sassuolo 29
Inter 54 Fiorentina 29
Atalanta 45 Torino 27
Roma 39 Udinese 27
Napoli 36 Lecce 25
Milan 36 Sampdoria 23
Verona 35 Genoa 22
Parma 35 Brescia 16
Bologna 34 Spal 15
SERIE A - 25° GIORNATA
VENERDÌ 21 FEBBRAIO 2020
Brescia - Napoli 1 - 2
SABATO 22 FEBBRAIO 2020
Bologna - Udinese 1 - 1
Spal - Juve 1 - 2
Fiorentina - Milan 1 - 1
DOMENICA 23 FEBBRAIO 2020
Genoa - Lazio 12:30
Verona - Cagliari 15:00
Torino - Parma 15:00
Atalanta - Sassuolo 15:00
Roma - Lecce 18:00
Inter - Sampdoria 20:45

Calciomercato in Diretta