Felipe Melo: "Lautaro ha qualità, Lukaku no. Vorrei vederlo al Barcellona"

L'ex centrocampista dell'Inter: "Mi ricorda Gabriel Jesus, sarà l’attaccante del futuro a livello mondiale. Se andrà in blaugrana, serviranno sette me per fermare quell'attacco"
Felipe Melo: "Lautaro ha qualità, Lukaku no. Vorrei vederlo al Barcellona"© Getty Images

Il cordone che lega Felipe Melo all'Italia non s'è mai rotto, nemmeno quando ha salutato la Serie A nel 2017 dopo l'ultima esperienza nell'Inter, che segue ancora. Soprattutto l'ex Juventus non perde di vista Lautaro Martinez, corteggiato dal Barcellona e con il futuro in bilico tra una permanenza a Milano e l'addio per vestire i colori di Messi, compagno nell'Argentina. 

Chiellini contro Balotelli e Felipe Melo: i social si scatenano
Guarda la gallery
Chiellini contro Balotelli e Felipe Melo: i social si scatenano

Felipe Melo su Lautaro Martinez

"Lautaro lo conosco, lo vedo giocare perché seguo l’Inter. Mi ricorda Gabriel Jesus, che lavora molto senza palla, lotta e segna tanto" spiega il brasiliano in un'intervista rilasciata a Olé. Secondo me sarà l’attaccante del futuro a livello mondiale. Ha solo 22 anni, ma ha forza e potenza e ha un obiettivo. Un attaccante deve sempre avere un obiettivo. Mi piace moltissimo come giocatore. Per esempio, Lukaku è molto forte fisicamente ma non ha così tanta qualità. Prima di andare all’Inter, dissi a Lukaku che si sarebbe trovato perfettamente con Lautaro che esce di più dall’area, si muove da seconda punta. Sono curioso di vedere Lautaro nel Barcellona. Hanno già Suarez e Messi, pensa con Lautaro e Neymar anche: servirebbero sette Felipe Melo in mezzo al campo per fermarli, altrimenti sarebbe subito rosso" conclude.

Felipe Melo si propone....alla Juve!
Guarda il video
Felipe Melo si propone....alla Juve!

Inter, i migliori video

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti