Inter
0

Inter, Conte: "Milan bravo e fortunato. Kolarov centrale? E' il suo ruolo"

L'allenatore nerazzurro dopo la sconfitta nel derby della Madonnina: "Dispiace, abbiamo creato tante occasioni. Barella top player, più forte di quanto ero io"

Inter, Conte:
© ANSA

MILANO - Antonio Conte non cerca alibi per la sua Inter, reduce da giorni difficili per i tanti casi di Coronavirus e battuta oggi nel derby con il Milan di Pioli e Ibrahimovic: “Non è il momento di andare a vedere situazioni extra calcio - le sue parole a Sky Sport - dispiace perdere un match in cui abbiamo creato tanto e in cui loro sono stati bravi e fortunati. Ho visto tanto impegno, i ragazzi ci tenevano tanto. Due disattenzioni, poi tantissime occasioni per pareggiare e vincere. Complimenti a loro. Creiamo tante occasioni, ma dobbiamo essere più bravi, freddi e cinici per sfruttarle. Però, ripeto, non ho nulla da rimproverare, atteggiamento positivo e determinazione fino all'ultimo. Non siamo stati fortunati”.

Conte elogia Barella

Conte ha parole al miele per Barella: "Se rivedete il derby, Nicolò in area ci è arrivato spesso e le sue caratteristiche mi fanno rivedere in lui, come inserimento per esempio, lui è più bravo di me e ha una grande carriera davanti e può diventare un top player. Nel nostro gioco tutti i centrocampisti possono arrivare al tiro e da questo punto di vista siamo ben messi". L'ex romanista Kolarov, secondo Conte, va bene da centrale difensivo: "Penso sia il miglior ruolo per lui. Lo faceva nella Roma e in nazionale. C’è da lavorare con lui e con tutti quanti. Sarò anche contrario alla situazione, ma la partita l’abbiamo fatta, abbiamo creato tante occasioni e sfruttandole si poteva parlare di un’Inter bella. Godin poteva restare? Di mercato non parlo, sapete benissimo. Qualsiasi cosa accaduta è stata una situazione ponderata, valutata con il club e con i dirigenti". 

Conte: "Come minimo potevamo pareggiare"

Tutte le notizie di Inter

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

SERIE A - 5° GIORNATA
VENERDÌ 23 OTTOBRE 2020
Sassuolo - Torino 3 - 3
SABATO 24 OTTOBRE 2020
Atalanta - Sampdoria 1 - 3
Genoa - Inter 0 - 2
Lazio - Bologna 2 - 1
DOMENICA 25 OTTOBRE 2020
Cagliari - Crotone 4 - 2
Benevento - Napoli
Parma - Spezia
Fiorentina - Udinese 18:00
Juve - Verona 20:45
LUNEDÌ 26 OTTOBRE 2020
Milan - Roma 20:45