Inter, Sanchez ko: salterà il Genoa

Non solo l'amarezza per il pari contro il Borussia Mönchengladbach, ma anche l'infortunio del cileno all'adduttore destro: contrattura. Con 5 positivi al Covid e Sensi out, per Conte è emergenza piena in vista della trasferta di sabato a Genova contro i rossoblù

© Inter via Getty Images
Andrea Ramazzotti

MILANO - Non solo l'amarezza per il pareggio (2-2) contro il Borussia Mönchengladbach. La notte dell'esordio stagionale in Champions League per l'Inter è stata rovinata dall'infortunio di Alexis Sanchez, uscito all'intervallo per una contrattura all'adduttore destro. Era tornato affaticato dalla trasferta in Sudamerica per rispondere alla chiamata del Cile, ma aveva comunque giocato il finale del derby. Stasera Conte lo ha schierato dall'inizio, ma il suo incontro è durato solo 45' prima della sostituzione con Lautaro Martinez.

Inter-Borussia M. 2-2: la cronaca

Inter in piena emergenza

Adesso per l'Inter è piena emergenza visto che, con 5 positivi al Covid (Skriniar, Radu, Gagliardini, Young e Hakimi) e con Sensi out per un fastidio muscolare (tenterà il recupero in extremis per sabato?), Conte avrà le scelte forzate o quasi in vista della sfida al Ferraris contro il Genoa.

Lukaku è un leone: salva l'Inter contro il Borussia Mönchengladbach
Guarda la gallery
Lukaku è un leone: salva l'Inter contro il Borussia Mönchengladbach

Commenti