Vidal: «Delusione Champions. Ora lo scudetto»

Il cileno dell'Inter ha parlato a Sky del momento della squadra reduce da 7 vittorie di fila in campionato e a -1 dal primo posto occupato dal Milan
Vidal: «Delusione Champions. Ora lo scudetto»© Inter via Getty Images
Andrea Ramazzotti
TagsvidalInterScudetto

MILANO - Arturo Vidal crede nello scudetto. Il centrocampista cileno negli scorsi giorni ha rilasciato una lunga intervista a Sky che sarà trasmessa integralmente oggi e ha parlato sia dell'eliminazione dalla Champions League di due settimane fa sia della prospettiva di vincere lo scudetto, un'eventualità alla quale lui crede fortemente: "Il momento più duro di questa stagione - ha sottolineato l'ex Barcellona - è stato l’eliminazione della Champions. E' stato complicato sia per la società sia per me che ho da sempre il sogno di conquistare questo trofeo. Nonostante questa delusione il progetto dell'Inter resta importante perché legato a giocatori giovani e di talento che vogliono vincere qualcosa".

Festa Conte! Inter alla settima vittoria di fila: Verona ko 2-1
Guarda la gallery
Festa Conte! Inter alla settima vittoria di fila: Verona ko 2-1

Vidal carica l'Inter

Per Vidal i margini per voltare pagina e per vivere una stagione importante ci sono ancora e non ha nessuna intenzione di alzare bandiera bianca soprattutto adesso che l'Inter è reduce da 7 vittorie di fila in campionato: "Ci sono ancora due obiettivi importanti in palio come lo scudetto e la Coppa Italia. Per questo dico che dobbiamo fare il massimo. "Scudetto" non è una parola che ho paura di pronunciare: ho vinto tanto in Italia, in Spagna e in Germania e so che vincere è l’obiettivo in qualunque grande club dove tu giochi. Dobbiamo lavorare, pensare una partita alla volta e provare a vincere il campionato". 

Inter, i migliori video

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti