Calciomercato Inter, Hakimi ai dettagli con il PSG: ora i conti

L'offerta è di 65+5 milioni: si deve concludere entro mercoledì per gli accordi presi con Oaktree
5 - Achraf Hakimi, 60 mln (+10 mln)© Inter via Getty Images
2 min

MILANO - L'Inter è arrivata al momento della resa dei conti: non può andare oltre il 30 giugno e dove fare una cessione importante (il prescelto è Hakimi). Nei patti con Oaktree, che ha già versato tutto il finanziamento di 275 milioni nelle casse della controllante del club (di cui detiene le quote) mentre a Viale della Liberazione arriveranno tranches e prestiti effettuati dagli azionisti: il primo è già arrivato a fine maggio ed è di 50 milioni mentre per avere il prossimo bisognerà sbloccare l'affare Hakimi. E' possibile che la trattativa si sblocchi nel weekend e con una formula gradita all'Inter: Hakimi si è già accordato con il PSG, che ha offerto 65+5 milioni mentre il Chelsea ha proposto 55 milioni oltre a Marcos Alonso, ma in tal senso resterà decisiva la volontà del giocatore, oltre al fatto che va soddisfatta la richiesta di 70 milioni della società.

Non solo PSG, anche il Chelsea in corsa per Hakimi
Guarda il video
Non solo PSG, anche il Chelsea in corsa per Hakimi

Le operazioni in entrata

Dopo aver terminato tale trattativa sarà il momento di pensare anche alle entrate: oltre al parametro 0 Calhanoglu e al portiere Cordaz, si pensa anche a diversi nomi per le fasce: Zappacosta, Dumfries e Bellerin a destra con Marcos Alonso, Emerson Palmieri e Kostic a sinistra.

Tutti gli approfondimenti sull'edizione del Corriere dello Sport-Stadio


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

Inter, i migliori video

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti