Clamoroso Inter, dietrofront: non si parte per gli Usa! E' ufficiale

La squadra di Inzaghi non volerà negli Stati Uniti per giocare la Florida Cup con Everton e Millonarios
Clamoroso Inter, dietrofront: non si parte per gli Usa! E' ufficiale© EPA

MILANO - L'Inter non volerà negli Stati Uniti per giocare la Florida Cup: il clamoroso dietrofront, comunicato ufficialmente dal club nerazzurro, è stato deciso nelle ultime ore dai vertici societari. La squadra di Simone Inzaghi avrebbe dovuto giocare la Florida Cup contro gli inglesi dell'Everton e i colombiani dei Millonarios. Ieri l'Arsenal, anch'esso coinvolto nel quadrangolare, aveva dato forfait a causa di alcuni contagi da Coronavirus nel gruppo squadra. La rinuncia dei Gunners aveva fatto nascere qualche dubbio sulla partecipazione dell'Inter, che oggi è definitivamente tramontata. La comitiva nerazzurra sarebbe dovuta partire dall'Italia con volo charter già domani, 22 luglio.

Il comunicato dell'Inter

L'Inter ha motivato con una nota ufficiale la rinuncia alla Florida Cup: "FC Internazionale Milano comunica che non si recherà negli USA per la Florida Cup in considerazione dei rischi che, allo stato attuale, comportano gli spostamenti internazionali in conseguenza dell’evoluzione del propagarsi della pandemia, rischi che hanno già causato il ritiro dalla partecipazione da parte di Arsenal FC".

Inter di Inzaghi al lavoro: Calhanoglu ha già dimenticato il Milan
Guarda la gallery
Inter di Inzaghi al lavoro: Calhanoglu ha già dimenticato il Milan

Attiva ora DAZN in offerta speciale fino al 28 luglio per 14 mesi a 19,99€ al mese, invece di 29,99€ al mese

Inter, i migliori video

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti