Inzaghi: "Questa Inter mi diverte. Handanovic? Tutti possono sbagliare"

"Lo Sheriff veniva da due vittorie e giocava sulle ali dell'entusiasmo, ma noi abbiamo creato tantissimo", le parole dell'ex tecnico della Lazio
Inzaghi: "Questa Inter mi diverte. Handanovic? Tutti possono sbagliare"© Getty Images
TagsInzaghiInterChampions League

MILANO - "Abbiamo fatto la partita che dovevamo fare, loro venivano da due vittorie e arrivavano qui sulle ali dell'entusiasmo. La partita è stata complicata, ma siamo stati squadra creando tantissimo. Abbiamo preso due pali e una traversa, possiamo migliorare ancora tanto ma abbiamo espresso un ottimo gioco. Dobbiamo capire quando non si deve sbagliare, abbiamo preso ripartenze pericolose". Al termine del match vinto 3-1 contro lo Sheriff, valido per la terza giornata della fase a gironi di Champions League, il tecnico dell'Inter Simone Inzaghi è intervenuto ai microfoni di Sky Sport: "Di lavoro ce n'è da fare, ma questa squadra è un piacere vederla. Abbiamo giocato poche volte in casa, sfortunatamente; con questo pubblico meraviglioso siamo trascinati, abbiamo perso col Real in maniera incredibile e pareggiato con l'Atalanta sbagliando un rigore. Dobbiamo migliorare, ma mi diverto a vedere giocare questa squadra".

Inzaghi: "Correa e Calhanoglu non ancora al 100%"

"Stiamo recuperando, c'è ancora qualcuno non al 100%, come Correa e Calhanoglu che sono ancora fuori, mentre Gagliardini sta rientrando. Giocando ogni tre giorni serve l'aiuto di tutti. Le ripartenze subite? Secondo me dobbiamo migliorare lì; quando troviamo squadre di ripartenza dobbiamo essere puliti tatticamente. La sensazione è che abbiamo concesso 4-5 ripartenze pericolose, dobbiamo migliorare e stiamo lavorando. I gol sono pochi per quanto creato, abbiamo avuto 14 palle clamorose segnando due gol da calcio piazzato. Dovevamo segnare di più nel primo tempo".

Inzaghi su Handanovic e Vidal

"Handanovic non impeccabile sul gol? Devo rivedere, però possono sbagliare tutti. Vidal? Si allena sempre con entusiasmo, lui e Sanchez mi hanno sempre dimostrato di voler aiutare. Volevano esserci già con la Lazio ma abbiamo fatto un'altra scelta. Arturo sta meritando questo spazio, è stato decisivo anche entrando a gara in corso; è un valore aggiunto della squadra e ha l'entusiasmo di un ragazzino".

Dzeko sblocca, Vidal e De Vrij la chiudono: Inter show con lo Sheriff
Guarda la gallery
Dzeko sblocca, Vidal e De Vrij la chiudono: Inter show con lo Sheriff

Inter, i migliori video

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti