Vidal, intervento killer: le lacrime e le scuse dopo l'espulsione

Il centrocampista dell'Inter è stato espulso in Cile-Ecuador. Poi, ha dichiarato: "Chiedo scusa a tutti"
Vidal, intervento killer: le lacrime e le scuse dopo l'espulsione© EPA

SANTIAGO DEL CILE (CILE) - Notte da incubo per il Cile e per Arturo Vidal. La nazionale cilena ha perso 2-0 in casa contro l'Ecuador e il centrocampista dell'Inter è stato il protagonista in negativo della sfida. L'ex Juve, infatti, con il Cile già in svantaggio di una rete, si è fatto espellere al 14' minuto del primo tempo per un pericoloso intervento a gamba altissima ai danni di Felix Torres. Ricevuto il rosso diretto, Vidal è uscito dal campo in lacrime. 

Vidal, intervento killer ed espulsione in Cile-Ecuador
Guarda la gallery
Vidal, intervento killer ed espulsione in Cile-Ecuador

Le parole di Vidal

"Sono molto triste, quanto successo oggi è qualcosa di incredibile. Non ho visto l'avversario, non volevo assolutamente fargli male. Chiedo scusa allo staff tecnico, ai miei compagni e ai tifosi. Per noi è stata una giornata nera, ringrazio la squadra che in campo ha dato tutto nonostante le avversità. Continueremo a lottare per il nostro obiettivo" ha dichiarato Vidal ai microfoni di TNT Sports Chile.

Inter, i migliori video

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti