Inter, Lautaro: "Vogliamo difendere lo Scudetto. La Roma è forte"

Le parole dell'attaccante nerazzurro: "Inzaghi mi sta aiutando molto. Da quando sono diventato padre sono maturato"
Inter, Lautaro: "Vogliamo difendere lo Scudetto. La Roma è forte"© Inter via Getty Images

MILANO - L'Inter, grazie alla vittoria contro lo Spezia e al conseguente pareggio del Napoli contro il Sassuolo, si è portata a -2 dalla vetta. Inzaghi nelle ultime partite ha anche ritrovato i gol di Lautaro Martinez, che un mese fa ha firmato il rinnovo fino al 2026: "Dobbiamo difendere lo scudetto vinto l'anno scorso: portarlo sul petto è importantissimo dopo tanti anni e stiamo lavorando per portare in campo quello che ci chiede il mister. Ho parlato tanto con la mia famiglia. Siamo contenti qui, ci troviamo bene, è una città che ci piace tanto. E anche i progetti della società mi sono piaciuti. Cerco sempre di aiutare la squadra, a volte riesco a far gol e altre no, ma stiamo bene, mi trovo bene col gruppo e con chi gioco, siamo tutti con la testa qua. Poi da quando sono diventato padre sono maturato in campo e fuori, e cerco sempre di migliorarmi come persona e come giocatore. A volte mi arrabbio ma poi cerco di restare tranquillo".

Lautaro: "Inzaghi mi sta aiutando molto"

Con Inzaghi il rapporto è decollato subito. "Già quando ero con la nazionale per la Coppa America abbiamo parlato tanto al telefono. Mi sta aiutando molto a fare quello che sto facendo ora: cerco sempre di imparare tanto dagli allenatori perchè hanno esperienza, e provo sempre a fare del mio meglio". L'Inter è attesa ora da un doppio impegno complicato: prima la Roma in campionato all'Olimpico, poi la trasferta di Madrid in Champions. "La Roma è una squadra forte, con un allenatore che cerca sempre di fare giocare bene a calcio. Dobbiamo riposare bene e andare lì a fare il nostro gioco, troveremo un ambiente caldo ma sarà una bellissima partita e l'occasione per dare un segnale al campionato". Martedì, invece, c'è il Real: l'Inter è già qualificata per gli ottavi ma può ancora raggiungere il primo posto nel girone. "Andremo lì per vincere come facciamo sempre, sarebbe un segnale anche per noi se ci riuscissimo. E' una partita importante per continuare a crescere".

Inter, i migliori video

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti