Inter, Inzaghi: "In linea con quello che mi ha chiesto la società"

Il tecnico nerazzurro prima del Torino: "Il titolo d'inverno non finisce nell'albo d'oro, ma mi stimola a fare ancora meglio"
Inter, Inzaghi: "In linea con quello che mi ha chiesto la società"© Inter via Getty Images
2 min
TagsInter

MILANO - Inzaghi si affaccia sull'ultima partita del 2021, quella di San Siro contro il Torino. E lo fa con il titolo di campione d'inverno conquistato dopo un ottimo avvio di stagione, che ha portato l'Inter al primo posto con 43 punti, a +4 sul Napoli e sul Milan. La soddisfazione del tecnico è molta: "Noi siamo in linea con quello che ci aveva chiesto la società, che era di ritornare agli ottavi, di mantenere le prime quattro posizioni in campionato, quindi siamo contenti. La squadra sta lavorando molto bene e questo è uno stimolo per farci continuare su questa strada sapendo che le insidie sono sempre tante", ha detto a Inter Tv.

Il Napoli sbanca San Siro: Inter campione d'inverno e tifosi scatenati sui social
Guarda la gallery
Il Napoli sbanca San Siro: Inter campione d'inverno e tifosi scatenati sui social

Inzaghi: "Il titolo d'inverno non conta"

"La squadra di Juric ha giocatori di qualità e quantità e nelle ultime quattro partite ha fatto due pareggi e due vittorie. È in striscia positiva, l'allenatore è molto preparato e lo stimo molto, riesce a tirare fuori il meglio dalle sue squadre. Mancando ancora 20 partite da qui alla fine, è ancora tutto lunghissimo. Sappiamo cosa ci prospetta il calendario ma adesso la mia preoccupazione è per la gara di domani perché affrontiamo una squadra come il Torino, in salute e molto ben organizzata. È normale che sono soddisfatto, siamo molto contenti di questo titolo d'inverno ma sappiamo che non finisce nell'albo d'oro, quindi siamo contenti, è una bella sensazione ma deve essere uno stimolo per fare ancora di più", ha aggiunto.

Probabili formazioni Inter-Torino: aggiornamenti

Sul Liverpool in Champions

"Per il Liverpool manca ancora tanto tempo, sappiamo che ci dobbiamo arrivare nel migliore dei modi. Già da questi primi quattro mesi abbiamo visto che tra infortuni e squalifiche devi sempre avere in testa delle idee diverse perché la squadra per questi motivi può essere sempre in evoluzione da un giorno all'altro", ha concluso Inzaghi.


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Inter, i migliori video

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti