Inter-Sassuolo: Inzaghi resta in silenzio e rilancia Gagliardini

Come alla vigilia della partita di Napoli il tecnico nerazzurro non ha parlato in conferenza stampa. Massima concentrazione sul campo in vista di un nuovo, fondamentale mini-ciclo di partite
Inter-Sassuolo: Inzaghi resta in silenzio e rilancia Gagliardini© Inter via Getty Images
3 min
TagsgagliardiniInzaghi

È stata una vigilia “silenziosa” quella vissuta dall’Inter in vista della partita di campionato contro il Sassuolo. No, l’afonia che affligge di frequente Simone Inzaghi al termine delle partite non c’entra, semplicemente per la seconda settimana consecutiva il tecnico nerazzurro non è stato protagonista della tradizionale conferenza stampa della vigilia, come già successo prima della gara di Napoli.

Inter-Sassuolo, ancora una vigilia "silenziosa" per Simone Inzaghi

L’Inter, che non ha mandato nella sala stampa del Suning Center neppure il vice di Inzaghi, Max Farris, non ha spiegato i motivi di questa scelta, legata comunque anche al fatto che nelle ultime due settimane i nerazzurri sono scesi in campo anche il mercoledì rispettivamente per gli impegni di Coppa Italia contro la Roma e di Champions League contro il Liverpool, occasioni che hanno visto Inzaghi parlare regolarmente con i giornalisti al termine della partita.

Inter, la sconfitta col Liverpool scatena l'ironia social
Guarda la gallery
Inter, la sconfitta col Liverpool scatena l'ironia social

Inter, dal Sassuolo al Milan in Coppa Italia: inizia un nuovo ciclo della verità

In generale, comunque, il messaggio che arriva all’esterno è quello circa la volontà di tenere alta la concentrazione sul campo in un momento molto delicato della stagione. L’Inter ha infatti perso il comando della classifica della Serie A dopo aver raccolto solo un punto in due partite contro Milan e Napoli ed ha perso, seppur a testa alta, l’andata degli ottavi di Champions contro il Liverpool. Ora, prima del ritorno ad Anfield, c’è un altro mini-ciclo di impegni da non fallire, in campionato contro Sassuolo e Genoa e ancora contro il Milan per la semifinale di andata di Coppa Italia.

Dionisi: "Sono convinto che possiamo mettere in difficoltà l'Inter"
Guarda il video
Dionisi: "Sono convinto che possiamo mettere in difficoltà l'Inter"

Contro il Sassuolo tocca a Gagliardini

L’Inter, imbattuta nelle ultime sei sfide contro il Sassuolo in Serie A, con quattro vittorie e due pareggi, vanta il miglior rendimento casalingo della stagione con 29 punti, frutto di nove vittorie, due pareggi ed una sola sconfitta, appunto contro il Milan. La gara contro il Sassuolo però sarà la prima della stagione senza Marcelo Brozovic, finora sempre presente in tutte le competizioni, ma fuori per squalifica. Al suo posto dovrbebe giocare Roberto Gagliardini, favorito su Arturo Vidal. In difesa Federico Dimarco farà ancora le veci dello squalificato Bastoni, mentre in attacco rifiaterà Edin Dzeko: al fianco di Lautaro Martinez, a secco di gol da un mese, ci sarà Alexis Sanchez. Per il resto, formazione tipo con Skriniar e De Vrij a completare la difesa davanti ad Handanovic, Dumfries e Perisic esterni e Barella e Calhanoglu mezzali.


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Inter, i migliori video

Abbonati all'offerta Black Friday

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti