Inter a caccia dell'impresa a Liverpool, ma Anfield è un fortino

La casa dei Reds è inespugnata da un anno esatto (era il 7 marzo 2021): gli uomini di Inzaghi sono chiamati all'impresa titanica in Champions League dovendo recuperare almeno due reti
Inter a caccia dell'impresa a Liverpool, ma Anfield è un fortino© Getty Images
3 min
TagsKloppSimone Inzaghi

Dopo il pokerissimo rifilato alla Salernitana in campionato, l'Inter parte alla volta di Liverpool a caccia dell'impresa in Champions League. Il ko interno nel match di andata contro i Reds, con Firmino e Salah mattatori dello 0-2 rifilato ai nerazzurri a San Siro, rende certamente il discorso qualificazione in salita, ma nulla è impossibile. Ma dal canto loro Klopp e i suoi uomini possono sfruttare il loro speciale 12° uomo, Anfield. Da 365 giorni, infatti, la casa del Liverpool è imbattuta e nessuno ha saputo andare oltre il pari nelle sfide interne dei Reds. L'ultimo a espugnarlo è stato il Fulham 365 giorni fa con la rete dell'ex Juventus Mario Lemina.

Impresa Champions per l'Inter, i numeri di Anfield

Un anno fa esatto, il 7 marzo 2021, è arrivata l'ultima sconfitta interna del Liverpool ad Anfield. Il gol siglato da Mario Lemina con la maglia del Fulham è stato infatti l'ultimissimo che ha dato dispiacere ai tifosi della Kop che negli ultimi 365 giorni hanno potuto godere di una striscia di 27 risultati utili consecutivi. Mané, Salah e compagni hanno infatti raccolto 21 successi e 6 pareggi tra le mura amiche, facendo di Anfield un vero e proprio fortino temuto da tutti. Tocca all'Inter di Simone Inzaghi guastare il perfetto ruolino di Klopp e i suoi, che guardando ai nerazzurri trovano il volto di chi nell'ultima sconfitta interna del Liverpool in Champions League c'era. Parliamo di Robin Gosens, che il 25 novembre 2020 andò in gol ad Anfield permettendo all'Atalanta di vincere 2-0.

Liverpool, il talismano è Van Dijk

Numeri di Anfield a parte, Jurgen Klopp può contare anche in un vero e proprio talismano per i Reds. Infatti, secondo le statistiche aggiornate all'ultimo match interno vinto contro il West Ham, Virgil Van Dijk è l'autentico muro della difesa del Liverpool. L'olandese infatti non ha mai perso una partita tra le mura amiche di Anfield, dato che trova poi ulteriore risalto se analizzato in ottica Champions League: dal 2017, anno di esordio dell'olandese in Coppa, il Liverpool non ha mai perso ai tempi regolamentari col difensore schierato dal 1'.

Lautaro, tripletta e pugile alla bandierina. Doppietta Dzeko, è Inter show
Guarda la gallery
Lautaro, tripletta e pugile alla bandierina. Doppietta Dzeko, è Inter show

Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Inter, i migliori video

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti