Inter, Onana svela il motivo dell'addio all'Ajax: "Volevano dimezzarmi lo stipendio"

Il futuro portiere nerazzurro si racconta in un'intervista rilasciata al De Telegraaf, rivelando la causa che lo ha spinto a lasciare i lancieri
Inter, Onana svela il motivo dell'addio all'Ajax: "Volevano dimezzarmi lo stipendio"© Getty Images
2 min
TagsOnanaChampions League

André Onana si appresta a disputare le ultime partite con la maglia dell'Ajax, prima di affrontare la nuova avventura con la maglia dell'Inter. In un'intervista rilasciata al De Telegraaf, il portiere camerunese ha svelato i motivi che lo hanno spinto a lasciare il club olandese dopo sei stagioni.

Inter, colpo a parametro zero. Australian Open, Djokovic ci sarà
Guarda il video
Inter, colpo a parametro zero. Australian Open, Djokovic ci sarà

Onana: "L'Ajax mi ha offerto la metà dello stipendio"

Onana lascerà l'Ajax al termine della stagione, e si trasferirà all'Inter a parametro zero. L'estremo difensore ha vissuto dei momenti difficili in seguito alla squalifica per doping, faticando a riconquistare la fiducia dell'ambiente. Nell'intervista, il portiere racconta il motivo del suo addio ai Lancieri: "Durante la mia squalifica abbiamo avuto cinque o sei incontri, ma non abbiamo trovato un accordo sul mio ingaggio. L'Ajax mi ha offerto la metà dello stipendio durante la mia squalifica, ma non è stata l'unica cosa che non mi è piaciuta. Per questo ho deciso di interrompere le trattative. Se ci penso, fa ancora male, ma voglio che i tifosi sappiano la verità".

Onana, il riscatto dopo la squalifica per doping

Il portiere dell'Ajax è risultato positivo ad un test antidoping dopo una partita di Champions League ad ottobre 2020. All'epoca, il club olandese ha spiegato che Onana si sentiva male e aveva assunto per errore un farmaco destinato a sua moglie. All'estremo difensore è stata inflitta una squalifica di un anno, ridotta poi a 9 mesi. Onana ha voglia di riscatto e proverà a dimostrare il suo valore nella prossima gara di Champions League: "Mi sono già messo in mostra su questo palco, sono diventato uno dei migliori portieri del mondo nell'Ajax e questo mi dà qualcosa a cui aggrapparmi per la partita contro il Benfica".

Marotta è il re dei parametro zero: i migliori colpi
Guarda la gallery
Marotta è il re dei parametro zero: i migliori colpi


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

Inter, i migliori video

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti