Inter-Milan è anche Barella contro Hernandez: il derby degli assistmen

Nella sfida totale che nerazzurri e rossoneri stanno vivendo in stagione spicca quella tra due dei migliori inventori di passaggi del campionato
Inter-Milan è anche Barella contro Hernandez: il derby degli assistmen© Inter via Getty Images
4 min
TagsLautaroMaignan

Inter e Milan sono pronte a contendersi l’accesso alla finale di Coppa Italia per la seconda volta nella storia. Solo in un altro precedente, infatti, il derby della Madonnina, giunto al capitolo 232 della storia, si è giocato come semifinale di Coppa: correva l’anno 1984-’85, non il periodo migliore per la storia di entrambe le squadre, e i rossoneri riuscirono a centrare il pass per la doppia finale poi persa contro la Sampdoria.

Inter e Milan, sfida totale: dallo scudetto alla Coppa Italia

Il Milan è in leggero vantaggio anche nel computo complessivo dei precedenti in Coppa, che sono 26 con 10 successi del Diavolo e otto dell’Inter, ma la semifinale dell’edizione in corso sembra destinata ad avere un posto speciale nella storia della manifestazione e anche per il prosieguo della stagione di entrambe le squadre, protagoniste di un testa a testa per lo scudetto che non ha molti precedenti nella storia della Serie A.

Inter-Milan, sfida tra super difese

I temi della partita sono tanti a partire dall’impenetrabilità difensiva di entrambe le squadre, caratteristica che sembra poter essere il preludio ad un match lungo, alla luce anche dello 0-0 dell’andata. Il Milan è a porta chiusa da sette partite, Coppa compresa, striscia aperta proprio nella semifinale d’andata del 1° marzo, l’Inter ha subito solo due gol nelle ultime sei partite ufficiali tra tutte le competizioni. Dall’altro lato, le polveri sono piuttosto bagnate in attacco, almeno da parte milanista, così a risolvere la partita potrebbe essere una giocata dei singoli, un piazzato o magari un assist inventato dal nulla. Una caratteristica, quest’ultima, che appartiene in particolare a due dei protagonisti più attesi del match, Theo Hernandez da una parte e Nicolò Barella dall’altra.

Barella e Dzeko, l'Inter batte il Verona e aggancia il Napoli
Guarda la gallery
Barella e Dzeko, l'Inter batte il Verona e aggancia il Napoli

Theo-Barella, derby a colpi di assist

Il francese sta vivendo un calo di rendimento piuttosto evidente nel girone di ritorno, ma resta il miglior assistman del gruppo rossonero con otto passaggi vincenti: tre di questi sono stati peraltro realizzati in Coppa Italia, due contro il Genoa e uno contro la Lazio. Barella è invece a secco di assist in Coppa Italia, ma è fresco di doppia cifra in campionato: contro il Verona l’ex Cagliari ha infatti toccato quota 10 passaggi-gol nella Serie A 2021-'22, secondo posto assoluto alle spalle di Berardi a 11. Cifre di tutto rispetto per un centrocampista difensivo, diventato il terzo giocatore dell'Inter di metà campo a fare doppia cifra di assist in una singolo campionato dopo Stankovic (10 nel 2006-'07) e Candreva (10 nel 2016-'17). La curiosità è che Barella ha regalato assist a ben sette giocatori diversi in stagione, tre volte a Lautaro Martinez e una a testa a Vidal, Perisic, Sanchez, Calhanoglu, Correa e Darmian. La difesa del Milan è avvisata: superare anche il test del re degli assist darebbe ulteriore autostima per il finale di campionato.

Inter, i migliori video

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti