Ranocchia saluta l'Inter: "C'è rammarico, speravo finisse diversamente"

Il difensore al passo d'addio: "Dico grazie a tutti, ai tifosi, a chi mi è stato vicino, ai miei compagni, alla mia famiglia"
Ranocchia saluta l'Inter: "C'è rammarico, speravo finisse diversamente"© Inter via Getty Images
2 min
TagsInterRanocchia

Simone Inzaghi nel finale della partita contro la Sampdoria a San Siro ha regalato la passerella ad Andrea Ranocchia, che ha potuto salutare per l'ultima volta in campo, tra le lacrime, i tifosi dell'Inter prima dell'addio dopo undici anni: "Speravo finisse in maniera diversa, è un peccato per il lavoro fatto quest'anno ma dobbiamo accettarlo".

L'Inter perde lo scudetto: Lautaro in lacrime a San Siro
Guarda la gallery
L'Inter perde lo scudetto: Lautaro in lacrime a San Siro

Ranocchia: "Ringrazio tutti, peccato per i punti persi"

"Purtroppo in stagione abbiamo attraversato un periodo nel quale abbiamo raccolto pochi punti - ha continuato a DAZN il centrale nerazzurro -, affrontando squadre forti in partite molto ravvicinate: c'è rammarico per quello, ma bisogna andare avanti, continuare a migliorare". Poi i ringraziamenti: "Dico grazie a tutti, ai tifosi, a chi mi è stato vicino, ai miei compagni, alla mia famiglia. Personalmente sono contento e appagato di tutto quello che ho fatto e che ho dato. Quando sono arrivato all'Inter ero un ragazzo giovane con tante ambizioni, speranze e voglia di divertirsi. Ora sono diventato un po’ più vecchio, ma la voglia di divertirsi c'è ancora. Adesso mi riposerò un po’, poi penseremo al futuro".

Inter, i migliori video

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti