Inter, Dzeko fa festa con la Bosnia e punta la Roma: obiettivo 100 gol in A

Il centravanti nerazzurro, promosso in Lega A di Nations League con la propria nazionale, potrebbe centrare un traguardo storico nella sfida da ex contro i giallorossi, diventando il 90° giocatore centenario in Italia
Inter, Dzeko fa festa con la Bosnia e punta la Roma: obiettivo 100 gol in A© EPA
3 min
TagsInzaghiLukaku

Terza edizione di Nations League e terzo cambio di categoria per la Bosnia. Dopo la promozione in Lega A del 2019 e l’immediata retrocessione dell’anno successivo, Dzeko e compagni sono tornati tra le grandi della competizione grazie alla promozione conquistata con una giornata d’anticipo sulla fine del girone 3 di Lega B.

Nations League, la Bosnia torna in Lega A

Inserita nel raggruppamento con Montenegro, Finlandia e una deludente Romania, la Bosnia ha chiuso i conti grazie all’1-0 contro Montenegro salendo a 11 punti, +4 sull'avversaria di giornata a 90 minuti dalla fine del girone. Il gol di Ermedin Demirovic permetterà alla nazionale del ct Petev di trasformare di fatto in un’amichevole l’ultima gara del girone in programma lunedì contro la Romania, che si giocherà lunedì sera, ma che per Radu e compagni sarà fondamentale per cercare di evitare la retrocessione in Serie C.

L'Inter prepara la sfida con la Roma: Lukaku a colloquio con Inzaghi
Guarda la gallery
L'Inter prepara la sfida con la Roma: Lukaku a colloquio con Inzaghi

Bosnia in festa con Dzeko: "Abbiamo un grande gruppo"

Al termine del match contro il Montenegro Edin Dzeko non ha trattenuto la propria soddisfazione per il risultato ottenuto da una nazionale che ha però fallito ancora una volta la qualificazione al Mondiale, alla quale la Bosnia ha partecipato solo nel 2014, uscendo al primo turno: "Ho urlato tanto, credo sia parte integrante del mio ruolo trasmettere energia positiva - le parole del centravanti - I tifosi così come i ragazzi hanno dato il massimo dal primo minuto, oggi non potevamo fallire".

Inter, Dzeko punta i 100 gol in A contro la Roma

Primatista di reti e presenze con la Bosnia, e decisivo a giugno con la doppietta alla Finlandia in Nations, Dzeko non dovrebbe scendere in campo contro la Romania. Un’ottima notizia per Simone Inzaghi, che sta per ritrovare Romelu Lukaku, ma che avrà bisogno della rosa al completo in vista del prossimo ciclo di ferro che si aprirà con le partite contro Roma e Barcellona. Per Edin, peraltro, la gara da ex contro i giallorossi potrebbe diventare storica, visto che il centravanti è a un passo dal traguardo dei 100 gol in Serie A: 85 con la Roma e 14 con l’Inter, ma uno solo in questa stagione, il bilancio di Dzeko, pronto a entrare nel r+novero di bomber a tre cifre nel campionato italiano, che comprende al momento 89 giocatori. "Quando arriverà il 100° gol in A? Se Dio vuole, presto" ha aggiunto il 9 nerazzurro dopo la gara contro il Montenegro.

Inter, Curva Nord a Zhang: "Vattene!"
Guarda il video
Inter, Curva Nord a Zhang: "Vattene!"


Inter, i migliori video

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti