Gosens: “Mi sento il vecchio Robin, pelle d'oca in questo stadio”

L'esterno tedesco dell'Inter è pronto a tornare titolare contro il Bayern Monaco: “Sportivamente la partita non conta, ma sarà una sfida bellissima. Mondiali a rischio per me”
Gosens: “Mi sento il vecchio Robin, pelle d'oca in questo stadio”© Getty Images
3 min
TagsgosensDimarco

Robin Gosens torna dove “tutto è cominciato”. E' lo stesso esterno dell'Inter a dirlo in conferenza stampa prima della partita all'Allianz Arena contro il Bayern Monaco. Tornerà titolare in una partita che non ha niente da chiedere a livello di risultato (tedeschi primi e nerazzurri secondi nel girone), ma che per Gosens è un tuffo in dolci ricordi.

Gosens: “Il gol al Portogallo in questo stadio: che emozione”

Gosens racconta: “Sicuramente è una emozione forte essere qui, abbiamo giocato qui l'Europeo con la Germania e ho fatto gol al Portogallo, da lì è cambiata la mia carriera ed è stato uno dei momenti più belli vissuti. Ovviamente un giocatore vuole sempre giocare, però non è sempre così facile, non c'è solo un motivo per cui sto giocando meno: c'è stato un lungo stop e c'è stata la sottovalutazione del mio infortunio da parte mia, però in questo momento è importante che mi sento bene, mi sento quasi il vecchio Robin che ero prima. Sto bene e spero di trovare più spazio, però c'è anche da accettare che la squadra gira bene e che Dimarco sta bene, devo lottare per il momento che arriverà".

Gosens: “Bello misurarsi con un top team”

Sarà un Bayern Monaco-Inter più spensierato senza l'assillo del risultato: “Per me è importante, per la squadra, non saremo la stessa dell'andata. Siamo cresciuti molto bene e sarà bello misurarsi con uno dei top team in Europa. Non vedo l'ora, per me è una partita speciale, ho ricordi bellissimi in questo stadio. Qui la mia vita ha preso un'altra strada, dopo la partita col Portogallo. Ho la pelle d'oca se ci ripenso, è una partita speciale per me, ho tanti amici e conoscenti che verranno. È già tutto deciso se guardiamo al girone, ma la Champions non vedo l'ora di giocarla".

Gosens: “Lo so, i Mondiali per me sono a rischio”

Spera di convincere anche il commissario tecnico della Germania: “Per me i Mondiali sono a rischio, al campionato del mondo ci vanno i giocatori che fanno bene nella società in cui giocano. Però ho fatto bene in Nazionale, l'unica cosa che posso fare è continuare ad allenarmi bene quando entro e quando posso farmi vedere, spero che il ct lo veda".

Gosens: “Curioso di vedere come gestiamo questa partita”

Chiude Gosens con le sensazioni sulla partita: “Il Bayern non sottovaluta nessuna gara. E' una bellissima sfida per noi, per vedere a che punto siamo. Siamo un'altra squadra rispetto alla gara di andata, siamo cresciuti e adesso sono molto curioso di vedere domani come siamo capaci di gestire una delle squadre più forti al mondo in questo momento, sarà una bellissima sfida anche se è meno interessante a livello sportivo".

Juve, non solo Pogba: l'incredibile lista degli infortunati di Allegri
Guarda la gallery
Juve, non solo Pogba: l'incredibile lista degli infortunati di Allegri


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

Inter, i migliori video

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti