Corriere dello Sport

Juve

Vedi Tutte
Juve

Cuadrado, tutto fatto: oggi sbarca a Torino

Cuadrado, tutto fatto: oggi sbarca a Torino
© Getty Images

Prestito annuale per 1,5 milioni e riscatto facoltativo fissato a 25

Sullo stesso argomento

 

lunedì 24 agosto 2015 09:40

TORINO - E alla fine l’ha spuntata Juan Cuadrado. La Juventus ha passato l'intera estate ad inseguire il trequartista tanto agognato da Massimiliano Allegri ma alla fine sembra aver abbandonato la pista. Ecco perché ha deciso di virare con vigore sull'ormai ex esterno del Chelsea: «Cuadrado è una buona opportunità e l’abbiamo colta - ha detto ieri Beppe Marotta ai microfoni di Mediaset prima della sfida persa contro l'Udinese -. Aspettiamo domani (oggi, ndr) per una possibile ufficialità: arriverà con la formula del prestito per un anno. Allegri? Tutte le operazioni di mercato vengono condivise con lui e con l'area tecnica in piena sintonia. Noi vogliamo mettere a disposizione del tecnico i migliori giocatori possibili. Basti pensare che Cuadrado il 2 febbraio è stato pagato dal Chelsea 35 milioni di euro».

DUTTILITA' -  Così ad una settimana dalla fine del mercato i bianconeri aggiungono una nuova freccia al loro arco. Un giocatore che costringerà, gioco forza, l'ex allenatore del Milan a cambiare modulo per trovargli spazio ma che allo stesso tempo gli offrirà molte più soluzioni tattiche sull’esterno dalla metà campo in su. La trattativa s’è sbloccata dopo che il Chelsea, convinta dal blitz a Londra dell'agente del ragazzo, Lucci, ha dato l'ok per il prestito oneroso (1,5 milioni di euro) con diritto di riscatto (non obbligo) fissato a 25 milioni. Un’opzione che permetterà alla società di corso Galileo Ferraris di non aprire il portafoglio portandosi a casa un giocatore che soltanto sette mesi fa avrebbe strapagato. Oggi oltremanica è in programma l'incontro che chiuderà ufficialmente l'affare e che porterà alle firme. I segnali di un'intesa erano arrivati già ieri pomeriggio quando il colombiano (il primo nell'ultracentenaria storia bianconera) era stato mandato in tribuna da Josè Mourinho nel match disputato a casa del West Bromwich. Il suo arrivo - è atteso a Torino in giornata - sembrerebbe escludere quello di Julian Draxler ma non è detta l'ultima parola.

Leggi l'articolo completo sull'edizione digitale del Corriere dello Sport-Stadio

Per Approfondire

Commenti