Corriere dello Sport

Juventus

Vedi Tutte
Juventus

Allegri: «Juventus straordinaria da sei anni»

Allegri: «Juventus straordinaria da sei anni»
© Getty Images

Il tecnico bianconero: «Sotto l'aspetto caratteriale siamo stati perfetti. Contro il Tottenham sarà un'altra partita, dovremo essere bravi e fortunati»

Sullo stesso argomento

 

sabato 3 marzo 2018 20:52

ROMA - «I ragazzi sono stati molto svegli e sono rimasti in partita fino alla fine, altrimenti un gol all'ultimo non l'avremmo fatto. Sotto l'aspetto caratteriale i ragazzi sono stati straordinari come lo sono da sei anni», così il tecnico della Juventus a Premium dopo la vittoria dell'Olimpico. «Era una partita difficile perché la Lazio è terza in classifica e fisicamente è alla pari a noi. Eravamo rimaneggiati in attacco ma i ragazzi sono stati molto bravi - le sue parole -

Era importante uscire dall'Olimpico con un risultato positivo e la vittoria sicuramente è un bel risultato. Avevo chiesto ai ragazzi una gara tosta perché in Coppa Italia avevamo sprecato tanto. Loro si chiudevano molto bene e la gara sarebbe stata risolta da un episodio dove è stato molto bravo Paulo. Tecnicamente non abbiamo fatto benissimo ma avevamo giocatori che rientravano dall'infortunio come Dybala e Mandzukic che non stava benissimo. In mezzo e dietro abbiamo fatto bene. Poi non dimentichiamo che la Lazio con le ripartenze ci ha punito sia in Supercoppa che all'andata ma questa squadra anche quando gioca meno bene, sotto il profilo del carattere fa sempre grandi partite perché vogliamo sempre portare a casa il risultato». 

LAZIO-JUVENTUS 0-1: DECIDE UNA MAGIA DI DYBALA AL 93'

Mercoledì contro il Tottenham in Champions «sarà un'altra gara - aggiunge Allegri - gli Spurs difendono meno bene della Lazio e questa vittoria ci dà una bella spinta: dovremo essere bravi e fortunati. Il gol di Dybala? Per lui ha significato molto e anche per la squadra. E' iniziato un nuovo cammino, è un giocatore importante ma da dopodomani siamo tutti in discussione perché abbiamo un'altra gara. Solo chiedendo a noi stessi un miglioramento la squadra può migliorare. Dybala ora è pronto per fare un grande finale di stagione».

Articoli correlati

Commenti