Juventus, Paratici: «Cristiano Ronaldo? Un professionista esemplare»
© Getty Images
Juventus
0

Juventus, Paratici: «Cristiano Ronaldo? Un professionista esemplare»

Il ds della Juve si schiera al fianco di Ronaldo: «Un campione eccezionale dentro e fuori dal campo»

ROMA - «Non so se siamo favoriti. In questi anni abbiamo lavorato tanto e fatto due finali. Nelle ultime quattro stagioni abbiamo ottenuto grandi risultati e ci siamo meritati considerazione». Così il direttore sportivo della Juventus, Fabio Paratici, parlando della Champions League nel corso del suo intervento al Premio Scopigno di Rieti. «Cercheremo di fare meglio - ha detto ancora -, cioè vincere, ma non dipende soltanto dalla nostra programmazione. Ronaldo? Abbiamo già preso posizione. Cristiano è una persona molto semplice che abbiamo conosciuto bene, un professionista eccezionale dentro e fuori dal campo. E' molto impegnato nel sociale. Gli diamo tutto il nostro supporto e abbiamo una grandissima considerazione di lui».

Juventus, a Fabio Paratici il Premio Manlio Scopigno 2018

MAROTTA - Inevitabile una domanda sull'addio del dg Marotta: «Beppe all'Inter? Non mi sorprenderei perché è un grande dirigente. Negli ultimi dieci anni è stato il più grande insieme a Galliani. Spero che sia felice, anche in un altro club italiano. Finora mi è riuscito bene stare tre passi indietro - ha proseguito - È una questione caratteriale. Continuerò a fare il mio lavoro il meglio possibile per una Juve sempre più forte. Condivido questo premio con tutti i ragazzi che lavorano con me e lo dedico alla persona che mi ha cresciuto, un padre putativo: il dottor Marotta. Ci tengo molto». 

Vedi tutte le news di Juventus

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti