Simeone: «La forza della Juve? La società»
© EPA
Juventus
0

Simeone: «La forza della Juve? La società»

Il Cholo in conferenza stampa ha caricato: "Vogliamo far esplodere di entusiasmo il nostro stadio. Sarà dura, ma possiamo far bene".

INVIATO A MADRID - Massimo rispetto per la Juve. Il Cholo Simeone ha chiesto all’Atletico di giocare una grande gara per continuare la crescita di questi anni e ha evitato qualsiasi polemica.

Simeone, l’Atletico avverte la pressione per questo ottavo di finale?
Sento una grande voglia perché giocare la Champions e sfidare un rivale così forte come la Juventus ci farà crescere. L’Atletico è stabile nel calcio europeo, ma vogliamo andare avanti, continuare a migliorare ci aiuterà per il futuro.

Sente che questa può essere una finale anticipata?
No perché sono ottavi di finale e non si vince nessun trofeo. Si passa solo il turno… Di fronte avremo un rivale forte, con una società importante alle spalle, un allenatore che lavora da tanti anni lì e giocatori capaci di soffrire. Noi cercheremo di mettere in campo le nostre armi per disputare una buona partita.

Simeone: "Non è una finale anticipata"



Giocherà Koke?
Giocherà se si sente bene. Abbiamo parlato: ha entusiasmo e voglia. E’ possibile che giochi.

Dybala giocherà. La preoccupa?
Non significa che giocherà con tre attaccanti perché la Juve ha diverse varianti lì davanti: lo scorso anno ha giocato largo a centrocampo, come trequartista come punta… Dobbiamo pensare a quello che dobbiamo fare noi, risvegliare il nostro stadio e farlo scoppiare entusiasmo. Dobbiamo fare una bella partita.

Diego Costa può giocare 90’?
No, non può giocare 90’.

Qual è il punto di forza della Juventus? E quello dell’Atletico?
E’ la sua società. E il punto di forza dell’Atletico è la crescita che ha fatto negli ultimi 10 anni. Per la Juventus parlo di società forte, non a livello politico. Quello lo dite voi, non io.

Koke: "Non ci sono favoriti"



La Juventus è favorita. Le dà fastidio?
I titoli servono a poco. Noi domani abbiamo il 50% di possibilità di qualificarci e nessuno è più avvantaggiato rispetto all’altro.

Ronaldo è una bestia nera dell’Atletico. Lo teme?
Ha fatto una grande scelta e ha accettato una sfida importante come sportivo e professionista. E’ andato alla Juve, in una squadra consolidata, ma noi pensiamo a Morata, Costa, Koke e Saul, giocatori che hanno voglia e un presente importante. Tutti vogliamo giocare una gara importante.

Vedi tutte le news di Juventus

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

SERIE A - 12° GIORNATA
VENERDÌ 08 NOVEMBRE 2019
Sassuolo - Bologna 3 - 1
SABATO 09 NOVEMBRE 2019
Brescia - Torino 0 - 4
Inter - Verona 2 - 1
Napoli - Genoa 0 - 0
DOMENICA 10 NOVEMBRE 2019
Cagliari - Fiorentina 5 - 2
Lazio - Lecce 4 - 2
Sampdoria - Atalanta 0 - 0
Udinese - Spal 0 - 0
Parma - Roma 2 - 0
Juve - Milan 1 - 0

Calciomercato in Diretta