Juventus
0

Rabiot: "Juventus un gradino sopra al Psg. Ho seguito i consigli di Buffon"

Ecco le prime parole del centrocampista francese da nuovo giocatore dei bianconeri: "Ancora non ho parlato con Sarri. Cristiano Ronaldo è un grande campione, anche lui ha avuto un peso nella mia decisione"

Rabiot: "Juventus un gradino sopra al Psg. Ho seguito i consigli di Buffon"
© LAPRESSE

TORINO - "Ho avuto contatti con la Juve in precedenza, ma era un altro momento della mia vita. Ora è il momento giusto" sono le prime parole di Adrien Rabiot nella conferenza stampa di presentazione come nuovo giocatore della Juventus. Il centrocampista francese, che arriva dal Psg a parametro zero, ha dichiarato: "Ho parlato molto con Buffon, mi ha dato tanti consigli. Conosce benissimo la Juve e ho parlato con lui, l’opinione di Buffon ha contato molto". Poi, su Maurizio Sarri: "Non ho avuto occasione di parlare con Sarri, ma l’ambiente Juve mi ha fatto subito un’ottima impressione. Sarri è un grande l’allenatore, la Juve ha fatto un’ottima scelta con lui".

Rabiot: ruolo, numero di maglia e Psg

Rabiot si è poi soffermato sul ruolo e sul numero di maglia: "Sono un centrocampista sinistro, mi piace giocare a tre in quella posizione ma mi adatto. Il numero? Continuerò con il mio 25". Un commento sull'esperienza al Psg: "La mia esperienza con il PSG è alle spalle, speravo finisse meglio ma è andata così. Ora sono concentrato su questa avventura". 

Rabiot sull'affare con la Juve, Matuidi e Champions

"L'accordo con la Juve? Tutto si è concretizzato in breve tempo, poco tempo fa. I grandi ex francesi? La Juve ha una grande storia con i francesi e spero di poter contribuire anch’io" sono le parole del calciatore francese sull'accordo con la Juventus. Poi, su Matuidi: "Blaise lo conosco da tempo ma non è l’unico centrocampista della rosa della Juve: è un mio amico, ma in campo è diverso e giocherò con tutti con la stessa determinazione". Argomento Champions League: "La Juve è un grande club, arriva spesso nelle ultime fasi della Champions anche se non vince da tanto. Rispetto al PSG è un passo avanti nella mia carriera". Rabiot è poi tornato sui consigli di Buffon: "Gigi mi ha detto che se volevo fare un passo avanti nella carriera dovevo scegliere la Juve. Così ho fatto, ho molto rispetto di lui e lo ho ascoltato".

Le parole di Rabiot su Cristiano Ronaldo

Rabiot, infine, ha parlato anche di Cristiano Ronaldo: "Ho avuto la possibilità di crescere giocando con dei fuoriclasse, che mi hanno aiutato a migliorare. Cristiano Ronaldo è un grande campione e anche lui ha avuto un peso nella mia decisione così come gli altri campioni nella rosa".

Tutte le notizie di Juventus

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti