Juventus
0

Dybala-Juve, il nuovo inizio

Il 10 argentino è tra i migliori della stagione bianconera. Dal possibile addio al gol numero 90, ha ritrovato la leadership, e quando manca Ronaldo Sarri può contare un fenomeno

Dybala-Juve, il nuovo inizio
© Getty Images

TORINO - Un altro leader, oltre Ronaldo. Manca il fenomeno? Non c’è problema: Dybala risponde e lo fa alla sua maniera. Con un ricamo su punizione, una delle specialità della casa, che allontana i cattivi pensieri. C’è Joya anche senza Cristiano, insomma, nonostante la Juve non sia ancora del tutto guarita. Ci ha pensato Paulo a prenderla per mano, ad accendere la luce in un periodo nebuloso e lo ha fatto non solo con il gol ma con una prova totale. Non la prima della stagione, in verità, che segue quella di San Siro in coppa Italia in cui non aveva trovato il gol ma era stato comunque tra i migliori. Ma c’è un altro aspetto che rivela un senso crescente di leadership. Quello sguardo rivolto ai tifosi, quel “no” con la mano che era un invito a non fischiare il compagno dopo una palla persa: un gesto da capitano, a difesa del gruppo, un richiamo a remare tutti nella stessa direzione, anche e soprattutto in un momento di difficoltà. Alla quinta stagione in bianconero, Paulo è cresciuto, non ha paura delle responsabilità e ha voglia di essere protagonista a tutto tondo. Proprio lui, messo in discussione più volte fino alla possibile cessione dell’estate scorsa. Invece no, la sua storia con la Juve non era affatto finita.



Con il Brescia, il Diez ha fatto un altro passo nella storia bianconera, toccando quota 90 gol che, uniti ai 35 assist confezionati, dicono che ha contribuito a ben 125 segnature in 213 presenze: una media di 0,59 a gara. Dybala è salito così al quattordicesimo posto nella classifica dei goleador di tutti i tempi del club: ha staccato Filippo Inzaghi (89) e ora si lancia verso la tripla cifra, verso il limite dei 100. I primi obiettivi all’orizzonte sono Guglielmo Gabetto (102 reti), Michel Platini (104) e John Charles (105). Paulo potrebbe avvicinarli o addirittura agganciarli con un finale di stagione di altissimo livello che potrebbe portarlo ad avvicinare i suoi massimi realizzativi in bianconero: 23 reti nel 2015-16, la stagione d’esordio, e 26 reti nel 2017-18. Al momento è a 12 gol (più 11 assist), un fatturato già superiore a quello della scorsa stagione in cui si fermò 10 (più 2 assist).

Dalla Spagna: quanto guadagna Georgina Rodriguez



LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO SULL'EDIZIONE ODIERNA DEL CORRIERE DELLO SPORT

Tutte le notizie di Juventus

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Squadra PT Squadra PT
Juve 63 Sassuolo 32
Lazio 62 Cagliari 32
Inter 54 Fiorentina 30
Atalanta 48 Udinese 28
Roma 45 Torino 27
Napoli 39 Sampdoria 26
Milan 36 Genoa 25
Verona 35 Lecce 25
Parma 35 Spal 18
Bologna 34 Brescia 16
SERIE A - 26° GIORNATA
SABATO 29 FEBBRAIO 2020
Lazio - Bologna 2 - 0
Napoli - Torino 2 - 1
DOMENICA 01 MARZO 2020
Lecce - Atalanta 2 - 7
Cagliari - Roma 3 - 4
DOMENICA 08 MARZO 2020
Parma - Spal 0 - 1
Milan - Genoa 1 - 2
Sampdoria - Verona 2 - 1
Udinese - Fiorentina 0 - 0
Juve - Inter 2 - 0
LUNEDÌ 09 MARZO 2020
Sassuolo - Brescia 3 - 0

Calciomercato in Diretta