Juventus
0

Juve, Douglas Costa: “Sapevamo che il Coronavirus avrebbe influito sui nostri guadagni"

Così l'esterno ex Bayern: "Il club non è responsabile della pandemia, non aveva una palla di vetro e non poteva sapere che tutti gli sport si sarebbero fermati"

Juve, Douglas Costa: “Sapevamo che il Coronavirus avrebbe influito sui nostri guadagni
© Juventus FC via Getty Images

PORTO ALEGRE (Brasile) - "Stiamo aspettando che la situazione in Italia migliori. Saremmo dovuti tornare il 3 aprile, ma ho parlato con il capitano (Giorgio Chiellini) e ha detto che saremo di ritorno il 15 o il 20, se tutto va bene. È tutto molto confuso. Al momento sono a casa con la famiglia. È bello poter stare un po' con la famiglia. E solo con loro perché non puoi stare con nessun altro". L'esterno della Juventus Douglas Costa, intervistato da Esporte Interativo, parla dell'emergenza Coronavirus e dello storico accordo tra il club bianconero ed i propri dipendenti per il taglio dello stipendio: "Non so quando ci verrà detto di tornare. Al momento non stiamo lavorando, ma ci stiamo allenando. La questione dello stipendio è complicata perché quando chiedi i soldi ad un giocatore, il giocatore si lamenta. Qui abbiamo discusso di tutto l'uno con l'altro e sapevamo che in qualsiasi momento la situazione poteva peggiorare e che avrebbe influito anche sui nostri guadagni. Ne siamo consapevoli, è una cosa che riguarda tutte le squadre ed il nostro club non è da biasimare, non è responsabile del virus. Nessuno aveva una palla di vetro per sapere che sarebbe successo e che tutti gli sport si sarebbero dovuti fermare, non solo il calcio". Infine, su come finirà la stagione: "Non so se continuerà. È possibile che venga assegnato lo Scudetto alla prima in classifica, oppure che sarà possibile terminare il campionato".

Taglio stipendi, l'anticipo della Juve

Tutte le notizie di Juventus

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Squadra PT Squadra PT
Juve 76 Cagliari 41
Atalanta 70 Parma 40
Inter 68 Fiorentina 36
Lazio 68 Sampdoria 35
Roma 54 Udinese 35
Napoli 52 Torino 34
Milan 50 Genoa 30
Sassuolo 46 Lecce 29
Verona 44 Brescia 21
Bologna 42 Spal 19
SERIE A - 33° GIORNATA
MARTEDÌ 14 LUGLIO 2020
Atalanta - Brescia 6 - 2
MERCOLEDÌ 15 LUGLIO 2020
Sampdoria - Cagliari 19:30
Bologna - Napoli 19:30
Milan - Parma 19:30
Lecce - Fiorentina 21:45
Roma - Verona 21:45
Sassuolo - Juve 21:45
Udinese - Lazio 21:45
GIOVEDÌ 16 LUGLIO 2020
Torino - Genoa 19:30
Spal - Inter 21:45