Juventus
0

"Cristiano Ronaldo pensa a un ritorno al Real Madrid"

Il compagno di squadra nel Portogallo, José Fonte, rivela alcuni pensieri dell'attaccante della Juventus: "Ha sempre lasciato una porta aperta al Real"

© Getty Images

ROMA - Cristiano Ronaldo ha "lasciato la porta aperta" a un potenziale ritorno al Real Madrid, secondo il compagno di squadra nel Portogallo, José Fonte. Negli ultimi tempi, soprattutto considerando i problemi economici che stanno colpendo anche i club calcistici durante la pandemia del coronavirus, sono state ipotizzate anche delle potenziali cifre (circa 60 milioni di euro) di cui si "accontenterebbe" la Juventus per lasciar partire CR7. Si tratta di fantamercato al momento, i bianconeri non sembrano aver alcuna intenzione di privarsi dell'attaccante portoghese e allo stesso tempo le Merengues (secondo le ultime indiscrezioni in arrivo dalla Spagna) non vorrebbero investire sull'eventuale ritorno del figliol prodigo.

Cristiano Ronaldo e la porta aperta al Real Madrid

Il lusitano però resta inevitabilmente legato al Real Madrid, squadra dove ha militato per nove anni, vincendo - tra le tante cose - quattro volte la Champions League e due la Liga, segnando qualcosa come 450 reti (record della storia dei Blancos). A confermare il rapporto profondo tra Cristiano Ronaldo e le Merengues ci ha pensato poi il suo compagno di squadra nel Portogallo, il 36enne difensore del Lilla, José Fonte, che ne ha parlato ai microfoni di talkSPORT: "So che ama Madrid, questo è certo. È normale che sia così, parliamo di uno dei club più grandi al mondo, se non il più grande. Ha ancora molti, molti amici lì e ha sempre lasciato la porta aperta. Quindi non sarei sorpreso se tornasse al Real".

Juve, Cristiano Ronaldo si allena con Georgina

Tutte le notizie di Juventus

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti