Juventus
0

Pagelle Milan-Juve: da Sarri a Bonucci, che flop!

Il poker rossonero frena la corsa scudetto della capolista: i protagonisti in negativo della gara dei campioni d'Italia

Pagelle Milan-Juve: da Sarri a Bonucci, che flop!
© LAPRESSE

Alex Sandro (32’ st) 4,5
E’ appena entrato: lancio orizzontale nella sua area di rigore e palla consegnata a Calhanoglu per il 4-2 di Rebic. Ma che roba è?

Bonucci 4,5
Non ha fortuna: sono i rigori che si danno con le regole attuali. Ma sul gol di Kessie fa un errore non da lui, si gira, cerca con un improbabile allungamento di chiudere lo specchio. E poi crolla insieme a tutta la Juve.

Rugani 4,5
Prima da titolare con una leggerezza che porta Leao al terzo gol: lo controlla a distanza e il giovane portoghese ha il tempo di mirare sul primo palo. Male anche nell’occasione del gol di Rebic.

Sarri (all.) 4
Si sentono le sue urla dalla panchina: «Un po’ di anima», ma nemmeno lo ascoltano. La Juve sparisce dal campo in una maniera inaccettabile, una maniera che richiede una riflessione profonda a tutti i livelli.

Leggi tutte le pagelle sul Corriere dello Sport-Stadio

Tutte le notizie di Juventus

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti