La Juve sbarca su TikTok: "Sai replicare il 'SIIIIUUU' di Ronaldo?"

Il club bianconero approda anche sul social network dedicato ai video brevi con un suo canale ufficiale
La Juve sbarca su TikTok: "Sai replicare il 'SIIIIUUU' di Ronaldo?"
TagsjuveTikTokRonaldo

TORINO - La Juve è arrivata su TikTok. Lo ha annunciato in via ufficiale il club attraverso un comunicato pubblicato sul sito internet: "Pensi di saper replicare il 'SIIIIUUU' di Cristiano Ronaldo? O di avere la tua 'mask' come Paulo Dybala? O magari sai fare la 'Charo dance' meglio di Blaise Matuidi? È arrivato il momento di dimostrarcelo sul nostro nuovo canale TikTok! Da oggi, la nostra presenza sui social, che vanta già oltre 100 milioni di tifosi in tutto il mondo, e un’ecosistema sviluppato attraverso diverse piattaforme (Twitter, Facebook, Instagram, YouTube, Snapchat, LinkedIn, Weibo, Wechat, Douyin and Toutiao), si ampia ulteriormente".

Juve, la nuova maglia blu notte da trasferta
Guarda la gallery
Juve, la nuova maglia blu notte da trasferta

Juve su TikTok

La nota del club bianconero prosegues spiegando le funzionalità: "Nella famiglia social di Juventus entra a far parte anche TikTok, la piattaforma di video brevi da dispositivi mobile, che è esplosa a livello globale. TikTok offre agli utenti la possibilità di creare brevi video sul proprio smarthphone grazie alle funzioni di video-editing presenti all’interno dell’app, tantissime e semplici da usare (musica, effetti speciali, filtri, e tanto altro), che hanno permesso alla piattaforma di diventare un punto di riferimento per la produzione di contenuti creativi e virali. Nata nel 2018 e disponibile in più di 150 paesi e in 75 lingue (sia per iOS che per Android), TikTok è diventata una delle App più scaricate nel mondo".

Buffon, ecco la maglia da collezione che la Juve gli ha dedicato nel derby
Guarda la gallery
Buffon, ecco la maglia da collezione che la Juve gli ha dedicato nel derby

Social bianconeri

Con questa nuova aggiunta, la Juve si conferma un club molto attento ai social network: "La creazione del profilo ufficiale Juventus permette quindi al Club di raggiungere e interagire con i fans in modo ancora più ampio, raggiungendo un nuovo pubblico ed evolvendosi con loro. Si tratta di un ulteriore passo avanti, a sole due settimane di distanza dal rinnovamento avvenuto con il nuovo ecosistema digitale bianconero, basato sull’integrazione totale, la valorizzazione dei contenuti e a logica mobile-first: un nuovo Juventus.com, una nuova App Juventus (entrambi con Juventus TV annessa). In più, lo sbarco su TikTok conferma la forza del Club in ambito social, testimoniata, tra l’altro, pochi giorni fa, dal record ottenuto su Instagram, dove Juventus è diventata il Brand italiano #1 nel mondo in termini di followers".

Buffon da record, quanti omaggi sui social network
Guarda la gallery
Buffon da record, quanti omaggi sui social network

L'obiettivo

In conclusione di comunicato la società definisce anche l'obiettivo di questa iniziativa: "In linea con i valori della piattaforma, la nostra missione su TikTok è quella di ispirare creatività e far sorridere, portando una nuova prospettiva del Club, con contenuti divertenti, esclusivi e dietro le quinte. Perciò, abbiamo deciso di dimostrarlo fin da subito, festeggiando il lancio del profilo nel modo più opportuno: una challenge! Abbiamo creato, in collaborazione con TikTok, la #CIAOJUVE challenge, con la quale vi sfidiamo a mettervi alla prova con le esultanze dei campioni bianconeri. Siete pronti a raccogliere la sfida? Scaricate l’app di TikTok, se non l’avete ancora fatto, e iniziate subito a seguire il profilo ufficiale Juventus e troverete il nostro filtro per dire #CIAOJUVE con la vostra esultanza!".

Uno scudetto per quattro
Guarda il video
Uno scudetto per quattro

MisterCalcioCup “Torneo a Gironi”, crea la tua squadra ora

Juve, i migliori video

Corriere dello Sport in abbonamento

Riparte la Serie A

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Approfitta dell'offerta a soli 0.22 euro al giorno!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti