Ronaldo e la sfida a Messi: oggi è il giorno decisivo

Il portoghese è ancora positivo, oggi nuovo tampone. Se sarà negativo, giocherà allo Stadium contro Messi

© ANSA

TORINO - Un altro giorno è passato, Cristiano Ronaldo ancora non è negativo. La speranza è che possa esserlo già oggi, così da poter far partire un'altra corsa contro il tempo, effettuare tutte le visite e i controlli del caso, unirsi al gruppo di Andrea Pirlo, partecipare a Juventus-Barcellona. Altrimenti un altro giorno passerà e sarà necessario spostare l'obiettivo di CR7, non più il Barcellona ma comunque il prima possibile perché la Juve ha bisogno di lui, pure il Verona ha evidenziato questa condizione. E lui di restare ancora isolato nella sua villa dorata non ne può proprio più. Anche Ronaldo come tutto il gruppo squadra ha effettuato ieri i nuovi tamponi, la frequenza per quanto lo riguarda è pressoché quotidiana, l'esito fin qui è sempre stato lo stesso.

Juve, centrocampo sempre più povero: come è cambiato dal 2014 ad oggi
Guarda la gallery
Juve, centrocampo sempre più povero: come è cambiato dal 2014 ad oggi

Partita speciale

Alla speranza ancora non rinuncia il portoghese, proprio per non lasciare niente al caso già la settimana scorsa è stata inviata per tempo la documentazione necessaria all'Upap (Uefa Protocol Advisory Panel) che attestasse lo stato di salute di Ronaldo: niente sintomi, in particolare niente febbre. Tutto a posto, insomma. Tutto, tranne l'esito del tampone: perché per tornare in campo non basta sentirsi bene, è necessario essere negativi al Covid-19. Proprio quello che Ronaldo spera di essere il prima possibile, magari già oggi, appena in tempo per esserci domani sera allo Stadium. Conti alla mano, la partita di Champions non sarà comunque decisiva, la Juve con la vittoria di Kiev ha già ipotecato la qualificazione. Però, resta una partita diversa da tutte le altre, è questa forse «la» partita che Ronaldo attende di giocare fin dal suo arrivo a Torino. [...]

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna del Corriere dello Sport - Stadio

CR7, vita da "separato in casa"
Guarda il video
CR7, vita da "separato in casa"

Commenti