Juve, Pirlo: “D’accordo con Rizzoli, è giusto andare sempre al Var”

Il tecnico bianconero alla vigilia del match contro il Genoa: “È inutile star lì a sbagliare quando si ha la possibilità di rivedere meglio e controllare quello che è successo”
Juve, Pirlo: “D’accordo con Rizzoli, è giusto andare sempre al Var”© Juventus FC via Getty Images
TagspirloJuventus

Contro il Napoli mi hanno soddisfatto spirito, atteggiamento e volontà. Cose che dobbiamo mantenere anche domani”. Altro giro, altra corsa. Dopo il 2-1 a Gattuso, la Juve di Pirlo è chiamata a confermarsi anche nell’impegno casalingo contro il Genoa, in programma alle 15 all’Allianz. “Szczesny torna titolare - ha rivelato il tecnico bianconero in conferenza stampa - Dybala non credo possa partire dall'inizio, ha ripreso a giocare solo l'altra sera. Prima che giochi dall'inizio ha bisogno di un altro spezzone, magari più lungo. Ma sta bene e può giocare”.

Pirlo: "Voglio vedere lo stesso atteggiamento messo contro il Napoli"
Guarda il video
Pirlo: "Voglio vedere lo stesso atteggiamento messo contro il Napoli"

Pirlo: “Gara importante per il prosieguo”

La mia serenità è uguale a quella di prima, il mio obiettivo e quello della squadra non cambia, abbiamo il dovere di fare più punti possibili. È una partita importante per il prosieguo, per dare continuità alla gara di mercoledì. Grande sacrificio e unità di intenti ti portano al risultato. Deve esserci lo stesso spirito per portare a casa i tre punti”.

Pirlo: “Arthur va gestito, ma sta bene”

Sulle condizioni dei singoli: “Arthur e McKennie stanno bene, hanno lavorato con il gruppo. Il brasiliano è stato risparmiato in alcune parti perché l'infortunio va gestito, ma sta bene. Demiral è rientrato dal Covid, ma non sta ancora bene. Non ha minutaggio. Ha fatto due allenamenti, è stato fermo per parecchi giorni e veniva anche da un infortunio. Avrà bisogno di tempo”.

Pirlo: “Chiesa ha fame di calcio”

Chiesa è l’arma in più della Juve in questo 2021: “Gli do consigli tecnici e tattici e sulla posizione da tenere in campo. È bravo nell’uno contro uno, deve migliorare nella gestione della palla e deve capire come evolve la partita. Ma è bravo, ascolta e ha voglia di imparare. Ha fame di calcio e di migliorarsi. E questo è buono”.

Pirlo: “Futuro Dybala? Godiamoci il presente”

Ancora su Dybala: “È un giocatore importante. Non l'ho mai avuto a disposizione. Ora che lo è, ci godiamo il momento e guardiamo il presente, che è più importante del futuro. Ha un altro anno di contratto e guardiamo all'anno prossimo. Ha grande qualità e fa la differenza. Facciamo però riferimento a quanto possa dare adesso e non a quanto non ha potuto dare". 

Pirlo: "Dybala non può ancora partire titolare"
Guarda il video
Pirlo: "Dybala non può ancora partire titolare"

Pirlo e il tridente Juve

Dybala, Morata e Ronaldo insieme?Potrebbe esserci anche il momento giusto per vederli insieme, quando saranno tutti e tre al meglio - ha continuato Pirlo - Contro il Napoli, ad Alvaro, ho chiesto un lavoro particolare e lo ha fatto molto bene. Probabilmente gli manca soltanto un gol per sbloccarsi”.

Pirlo: “Chiellini titolare”

Siamo contenti del rinnovo di Dragusin. Ha già dimostrato di poter giocare coi più grandi e quindi è giusto che la società ci punti per il futuro. Ramsey ha recuperato dal problema alla schiena e quindi può essere a disposizione per domani. Kulusevski sta bene e probabilmente domani avrà un'altra occasione dall’inizio. Anche Chiellini sta meglio, ha dato grande disponibilità e domani lo vedremo dall’inizio”.

Pirlo: “Persi punti con le piccole”

Quando vinci gli scudetti è perché hai raccolto punti anche con le piccole. Quando non vinci è perché hai lasciato punti per strada. Purtroppo noi abbiamo commesso degli errori, ma adesso dobbiamo dare un segnale diverso perché abbiamo ancora tanti punti in palio”.

Pirlo: "Serve voglia feroce di vincere"
Guarda il video
Pirlo: "Serve voglia feroce di vincere"

Pirlo, Rizzoli e il Var

Infine una considerazione sull’intervista a Rizzoli rilasciata in esclusiva al Corriere dello Sport-Stadio: “Ho sempre detto che se c'è la possibilità di aiutare il Var con gli arbitri, è giusto che vadano a vedere. Loro hanno questa possibilità. Inutile sbagliare quando hai la possibilità di vedere ciò che è successo”.

Juve, i migliori video

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti